Calciomercato Serie A, tutti i colpi ufficiali del 31 agosto | LIVE

Calciomercato Serie A
©IlVeggente.it

Calciomercato Serie A, ultimo giorno di trattative: ecco i colpi ufficiali del 31 agosto. Le big pronte a cogliere tutte le occasioni

Ultimo giorno di mercato. Ultimo giorno di trattative. Tutti in attesa del colpo. Soprattutto i tifosi. Ma anche gli allenatori non scherzano. Sperano che i propri dirigenti possano fare il classico colpo di coda a poche ore dal gong. Tutte le squadre hanno bisogno di qualcuno. E si sa benissimo che, quando il tempo stringe, le sorprese possono davvero essere sempre dietro l’angolo. Il 31 agosto, per molto tempo, è stato il giorno del Condor: soprannominato così Adriano Galliani quando era al Milan, perché capace in queste ore di andare a chiudere le operazioni che aveva annusato precedentemente. Oppure riusciva a lanciarsi sulla preda, intuendone gli umori. Non sono più quelli i tempi: di soldi, almeno all’apparenza, ne girano sicuramente di meno. Ma non per questo manca l’interesse. Tra le big, solamente una società potrebbe avere concluso il proprio calciomercato: vale a dire l’Inter di Marotta, che dopo aver preso Correa, sembra aver aggiustato la rosa di Inzaghi. Ecco, i nerazzurri, almeno a quanto spiegato fino a ieri sera, possono rimanere tranquilli. Anche se, l’ultimo giorno, è sempre l’ultimo giorno.

LEGGI ANCHE: Antonio Conte, annuncio ufficiale: «Preparatevi, ci sarà da divertirsi»

LEGGI ANCHE: Djokovic si gioca l’asso: una telefonata prima degli US Open

Calciomercato Serie A, ecco gli annunci ufficiali

cALCIOMERCATO JUVENTUS
Ronaldo ©️Getty Images

Intanto, questa mattina, sono già arrivati due annunci ufficiali. Sarà una giornata lunghissima che praticamente segnerà il destino di tutti i club di Serie A. Noi cercheremo di aggiornarvi in diretta con tutte le operazioni che avranno i crismi dell’ufficialità in tempo reale. Il calciomercato chiude alle 20 di stasera. Poi si tireranno le somme.

16:03: Ufficiale il passaggio di Dragusin alla Sampdoria. Il difensore va in prestito.

15:56: Ihattaren alla Juve. Adesso è anche ufficiale. Il giovane prelevato dal Psv, andrà in prestito alla Sampdoria.

15:25: Colpo in attacco dello Spezia: ha firmato Manaj.

15:22: Harroui è del Sassuolo, che lo prende dallo Sparta Rotterdam.

15:21: L’Inter piazza in uscita Valentino Lazaro: l’esterno si accasa al Benfica, in Portogallo. La formula è quella del prestito.

15:06: Anguissa è un calciatore del Napoli. Arriva dal Fulham: prestito con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro. Sul centrocampista c’era anche la Roma.

14:15: Colpaccio del Monza, in Serie B, che prende Favilli dal Genoa. Operazione chiusa in prestito.

13:47: Vergani passa dall’Inter alla Salernitana in prestito. Il centravanti si unirà in queste ore alla formazione di Castori.

12:52 Il centrocampista offensivo/attaccante esterno Josip Brekalo passa dal Wolfsburg al Torino: prestito a 1 milione di euro, diritto di riscatto fissato a 11 milioni di euro.

12:35 Altro addio alla Serie A dopo CR7. Secondo quanto riportato da Sky Sport, Takehiro Tomiyasu passa dal Bologna all’Arsenal per 20 milioni di euro + 3 di eventuali bonus.

11:56 Secondo il giornalista Gerard Romero il Barcellona sta tentando il colpo Cavani, che potrebbe lasciare il Manchester United dopo l’arrivo di Cristiano Ronaldo.

11:42: Il Betis sta per chiudere l’acquisto di Hector Bellerin, per sostituirlo l’Arsenal pensa a Takehiro Tomiyasu del Bologna.

10:36: Il difensore Delli Carri passa in prestito dalla Juventus Under 23 alla Salernitana. Il classe 1999 sarà alla sua prima esperienza nella massima serie.

10:20: Il trequartista del Cska Mosca Nikola Vlasic, in passato accostato al Milan, è ufficialmente un nuovo calciatore del West Ham: costo di 29.10 milioni di euro

09:00: Ufficiale, Moise Kean è della Juventus: prestito biennale (7 milioni di euro), obbligo fissato a 28 milioni. Ulteriori 3 di bonus a determinati obiettivi raggiunti.

08:33: Cristiano Ronaldo è del Manchester United: arriva anche l’annuncio ufficiale della Juventus. Le cifre: 15 milioni di euro + 8 di possibili bonus. Accordo per due anni con opzione anche per una terza stagione.