Calciomercato Milan, sfumato Giroud: tris di nomi per il vice-Ibra

Calciomercato Milan
Giroud (Getty images)

Calciomercato Milan, dopo l’addio a Giroud che ha rinnovato con il Chelsea, tris di nomi per il ruolo di vice Ibra: ecco le strategie rossonere

Sembrava fatta per Giroud. Ma non sarà così, almeno per il momento. Il francese ha rinnovato con il Chelsea. Anzi, è stato il club inglese ha esercitare l’opzione unilaterale per allungare di un anno il contratto. I londinesi non vogliono perderlo a zero. Ascolteranno delle offerte, senza dubbio, ma adesso la strada che porta al Milan sembra quanto mai in salita. E i rossoneri si orientano verso altri lidi.

Ieri comunque il colpo incassato è stato importante. Nessuno si aspettava una comunicazione dei Blues. Eppure è arrivata. Maldini quindi dovrà ricominciare da capo e come riporta la Gazzetta dello Sport, avrebbe già individuato i possibili vice Ibra per la prossima stagione. Lo svedese, che inizia a pagare il dazio della carta d’identità, non garantisce tutte le partite di campionato. Figuriamoci con la Champions League di mezzo. Ecco perché un attaccante, al Milan, serve come il pane.

LEGGI ANCHE: Amichevoli internazionali, i pronostici sulle partite di oggi 5 giugno

Calciomercato Milan, ecco chi può arrivare

Parma-Milan
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Il primo nome è una conoscenza del calcio italiano. Milik, 27 anni, adesso al Marsiglia, è un’opzione da seguire. Conosce bene la Serie A, ha la giusta esperienza, e soprattutto garantisce almeno altri 3 anni su buoni livelli. I problemi al ginocchio che ne hanno bloccato la scorsa estate il trasferimento alla Roma sembrano passati. Potrebbe essere una soluzione a basso costo e anche di sicuro affidamento. Ma i sogni sono altri.

Il primo è quello di Vlahovic: il 2000 della Fiorentina ha incantato. Ventuno gol in stagione. Ma la cifra richiesta da Commisso è proibitiva. Il patron della viola non scende sotto i 60 milioni di euro. A ben ragione, anche. Il serbo è un elemento che per qualità e soprattutto per la giovane età ha ancora ampi margini di miglioramento. Potrebbe essere un crack importante nell’immediato futuro. E Gattuso non vuole sicuramente perderlo.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Torino, la prima scelta di Juric: Cairo lo accontenta

Vice Ibra, ecco le altre ipotesi

Arkadiusz Milik (Getty Images)

Infine ci sono le altre ipotesi. Anche loro giovani. Ed entrambi del Sassuolo: Scamacca e Raspadori. Difficile trattare con i neroverdi che di problemi economici non ne hanno e non vogliono regalare niente a nessuno. Ipotesi che però verranno valutate. Anche se sarà difficile riuscire a portarli a Milanello. La concorrenza è tanta ed pure spietata.