Manchester City-Real Madrid, Champions League: streaming gratis, formazioni, pronostici

Manchester City-Real Madrid è un match valido per il ritorno delle semifinali di Champions League e si gioca mercoledì alle 21:00: tv, formazioni, pronostici.

Chi andava in cerca di spettacolo non è rimasto deluso. Nella gara d’andata del “Bernabeu” Real Madrid e Manchester City hanno dimostrato anche sul campo di essere le migliori squadre del mondo. Gli uomini di Pep Guardiola hanno ribadito la loro superiorità nel palleggio, arrivando a costruire più palle gol dei Blancos. Che a loro volta invece sono stati più cinici trovando il vantaggio proprio nel momento in cui la rete del City era nell’aria.

Manchester City-Real Madrid, Champions League: streaming gratis, formazioni, pronostici
Haaland – IlVeggente.it (Ansa)

C’ha pensato lo strepitoso Vinicius a far esultare il suo mentore Carlo Ancelotti, a conferma del fatto che con “Re Carlo” e il “Rey de Copas” in questa manifestazione bisogna in qualche modo sempre fare i conti. L’inerzia nel secondo tempo sembrava si fosse spostata dalla parte del Real, ma a metà ripresa un siluro dalla distanza di Kevin De Bruyne ha riportato il risultato in parità. Ed è forse giusto così, per quello che si è visto in campo. Un 1-1 che rimanda tutto alla gara di ritorno dell’Etihad Stadium, in Inghilterra. Senza regola dei gol in trasferta, abolita già dalla scorsa stagione, i Citizens non avranno alcun vantaggio: con qualsiasi altro pareggio saranno supplementari ed eventualmente rigori. Guardiola però potrà contare sul fattore campo, dove il suo City quest’anno ha perso solamente una sola partita tra coppe e campionato: l’unica squadra a violare la “casa” dei campioni della Premier League è stata il Brentford, lo scorso novembre. Quella con le Bees resta una delle pochissime sconfitte di Haaland e compagni, che arrivano alla supersfida con il Real Madrid che vale la finalissima di Istanbul reduci da ben 22 risultati utili di fila.

Il Manchester City non perde da 22 partite

Se non ora quando, verrebbe da dire pensando alla grande occasione che ha davanti a sé il Manchester City. I Citizens possono vendicare davanti al proprio pubblico la cocente delusione dello scorso anno – sempre in semifinale – contro il Real Madrid ed avere accesso alla seconda finale di Champions League della loro storia dopo quella del 2021.

Manchester City-Real Madrid, Champions League: streaming gratis, formazioni, pronostici
Benzema – IlVeggente.it (Ansa)

Nel frattempo gli uomini di Guardiola sono a un passo dal festeggiare il terzo titolo di fila in Premier League: la roboante vittoria di sabato scorso in casa dell’Everton (0-3) e la contemporanea sconfitta dell’Arsenal contro il Brighton hanno consentito al City di portarsi a +4 sui Gunners. Questo significa che, in caso di vittoria nel match casalingo con il Chelsea di domenica prossima, aggiungerà un altro titolo nazionale in bacheca. Che potrebbe non essere l’unico: oltre alla Champions League, il club dello sceicco Mansour è in corsa anche per la vittoria dell’FA Cup e può inseguire un mitologico Treble. Nella testa dei giocatori del Real Madrid invece c’è solo la coppa dalle grandi orecchie: in campionato le Merengues non hanno più obiettivi concreti dopo che la Liga ha preso – adesso anche aritmeticamente – la strada di Barcellona. Con una Coppa del Re già in tasca da settimane Ancelotti ha in mente solo ed esclusivamente il bis nella coppa più importante: sarebbe il quindicesimo trionfo nella storia del club madrileno. Il tecnico italiano ha fatto ruotare tanti giocatori nel match di campionato con il Getafe, vinto 1-0 grazie ad un gol di Asensio.

Manchester City-Real Madrid: le ultime notizie sulle formazioni

Guardiola chiederà gli straordinari a diversi elementi, “costretti” a scendere in campo anche con l’Everton vista l’importanza della posta in palio. Torneranno nell’undici titolare Grealish, Bernardo Silva e Stones, mentre l’unico indisponibile resta il difensore Aké: nonostante l’ottimismo del tecnico catalano è improbabile che l’olandese possa giocare.

Manchester City-Real Madrid, Champions League: streaming gratis, formazioni, pronostici
Ancelotti e Guardiola – IlVeggente.it (Ansa)

Potrà schierare la miglior formazione possibile anche Ancelotti, che rispetto al match di sette giorni fa ritrova Militao – il brasiliano, scontata la squalifica, è in ballottaggio con Rudiger, uno dei migliori in campo all’andata – e porterà in panchina anche il rientrante Mendy. Nessun problema neanche per Alaba, Benzema e Rodrygo, tutti e tre a disposizione. L’unico dubbio riguarda Camavinga, uscito malconcio dalla gara con il Getafe.

Come vedere Manchester City-Real Madrid in streaming gratis

Manchester City-Real Madrid è in programma mercoledì alle 21:00 e si giocherà all’Etihad Stadium di Manchester, in Inghilterra. L’incontro verrà trasmesso in diretta streaming su Amazon Prime Video. La telecronaca sarà effettuata da Sandro Piccinini, con il commento tecnico di Massimo Ambrosini. Abbonarsi alla piattaforma, che ha l’esclusiva su 16 gare del mercoledì di Champions League, ha un costo di 4,99 euro al mese oppure di 49,90 euro all’anno. Chi non è ancora abbonato può attivare gratis una prova di trenta giorni.

Il pronostico

La gara d’andata non ha fatto altro che confermare un equilibrio che si registra anche nei precedenti: tre pareggi e tre vittorie per entrambe nei testa a testa tra City e Real. Continuiamo a vedere leggermente favorita per la qualificazione la squadra di Guardiola, che vive un momento stratosferico e che ha avuto il merito di evitare uscire indenne dal “Bernabeu”: in caso di sconfitta, per De Bruyne e compagni, sarebbe stato molto più complicato. Guai, però, a sottovalutare una squadra come il Real Madrid. I Blancos, oltre ad avere un feeling speciale con questa coppa, all’andata hanno dimostrato di saper tenere testa ai Citizens. Come sette giorni fa saranno gli inglesi a fare la partita, con gli uomini di Ancelotti che proveranno a rendersi pericolosi nelle ripartenze. È una partita che può tranquillamente riservare almeno tre reti complessive e che dovrebbe vedere andare a segno entrambe. Il City con ogni probabilità eviterà la sconfitta nei 90′ regolamentari.

Le probabili formazioni di Manchester City-Real Madrid

MANCHESTER CITY (3-2-4-1): Ederson; Walker, Rúben Dias, Akanji; Stones, Rodri; Bernardo Silva, De Bruyne, Gündoğan, Grealish; Haaland.
REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Eder Militão, Rüdiger, Alaba; Modrić, Kroos, Camavinga; Valverde, Benzema, Vinícius Jr.

Manchester City-Real Madrid: chi va in finale?

  • Real Madrid (56%, 282 Votes)
  • Manchester City (44%, 221 Votes)

Total Voters: 503

Loading ... Loading ...
POSSIBILE RISULTATO: 2-2