Ana Quiles Boix, brutta disavventura: “Torna nel tuo paese”

Ana Quiles Boix ha condiviso la sua disavventura con i fan sui social network. La nota giornalista spagnola, volto di “Domenica Sportiva” è stata attaccata duramente senza alcun motivo.

Ana Quiles Boix è una delle giornalista sportive più apprezzate e seguite degli ultimi anni. Da diverso tempo vive in Italia, per la precisione a Roma, dove si occupa della conduzione della trasmissione “Domenica Sportiva”.

Ana Quiles (fonte web) 14.10.2022-ilveggente.it
Ana Quiles Boix racconta la sua brutta disavventura (fonte web)

Di origine spagnola, ha trascorso molti anni a Miami. Si è avvicinata al campo del giornalismo da giovanissima e ha maturato diverse esperienze in Spagna prima di trasferirsi in Italia. Infatti ha lavorato per le emittenti Cadena Ser e Telemundo, inoltre ha collaborato con il canale America Television.

Il successo in Italia

Nel 2016 la giornalista è arrivata in Italia. Ha iniziato a lavorare per Ome Reports Tv News Agency, con sede a Roma. Si è fatta conoscere al grande pubblico grazie alla partecipazione a trasmissioni come “Notti Europee”.

Al momento è la corrispondente per il Gruppo Mediaset della Spagna, oltre ad essere la conduttrice del programma “Domenica Sportiva”. Per quanto riguarda la sua vita sentimentale, è sempre stata molto riservata al riguardo.

Nonostante abbia dichiarato di provare una particolare attrazione verso gli uomini italiani, non sappiamo se sia riuscita a trovare l’amore. La giornalista ha conquistato il pubblico italiano grazie alla sua determinazione e competenza. A ciò si aggiunge il suo incredibile fascino, che riesce sempre a lasciare gli spettatori incantanti.

Dopo aver raggiunto la notorietà nel suo paese d’origine, è diventata un volto molto apprezzato e seguito anche in Italia. Nonostante l’affetto dei fan, però, la conduttrice ha vissuto alcuni momenti spiacevoli nel bel paese.

Il racconto della giornalista

Ana ha raccontato di una delle sue ultime disavventure sui social network. La conduttrice è stata attaccata, senza alcun motivo, da un tassista che ha usato dure parole – al limite del razzismo – con lei.

La confessione è stata postata su Twitter nelle scorse ore. Ha spiegato di aver domandato al tassista di poter utilizzare la carta di credito per pagare la corsa. “Lui mi ha detto che per fare quello dovevo ‘tornare nel mio paese perché a Milano si paga in contanti'” ha affermato in un tweet.

La dichiarazione è arrivata in risposta a una riflessione di Selvaggia Lucarelli sul comportamento di alcuni tassisti. A detta della giornalista, in molti avrebbero un atteggiamento particolarmente aggressivo nei confronti delle donne.