Gratta e Vinci da 1 euro, quale preferire: cosa svelano le probabilità di vincita

Gratta e Vincida 1 euro: quale preferire. Ecco cosa svelano le probabilità di vincita massima dei grattini che hanno il valore minore

Ieri vi abbiamo parlato del nuovo Gratta e Vinci, il Re Vincente, che il Monopolio di Stato ha immesso sul mercato con le conseguenti probabilità di vincita che ci sono. Oggi, il nostro sguardo, se ne va in quelli che sono i grattini che hanno un valore minore, quelli da un euro, che molte persone acquistano per cercare anche quella che è una vincita massima, sicuramente minore, ma assai importante per quello che è il costo del biglietto.

Gratta e Vinci
Pixabay

Ovviamente, e non ci smuove nessuno da quella che è sicuramente la realtà dei fatti, è assai più probabile che alla fine quel biglietto lo dovrete strappare perché non c’è nessuna vincita, piuttosto che andare alla cassa e farvi dare dei soldi o magari lo stesso importo per tornare a giocare. Il consiglio rimane quindi quelli di giocare con responsabilità. Altrimenti meglio non giocare per nulla. In ogni caso, adesso, andiamo a scoprire qual è il biglietto da preferire.

Gratta e Vinci da 1 euro, quale comprare

Gratta e Vinci
©️Ansafoto

In questo momento sul sito del Monopoli di Stato ci sono tre Gratta e vinci da 1 euro che si possono comprare. Il “Monete fortunate”, il “New sette e mezzo” e il “Nuovo portafortuna”. Andiamo per ordine, quindi.

Il primo, ha una probabilità di vincita di 1 biglietto ogni 10,20 (parliamo in tutti i casi di possibili vincite superiori al costo della giocata), mentre come probabilità di vincita massima quella di 1 biglietto ogni 4.320.000.

Il secondo da noi citato ha  1 biglietto ogni 10,10, mentre come quella di vincita massima (che è pari a 7mila euro) di 1 biglietto ogni 960.000. 

L’ultimo, invece, 1 biglietto ogni 8,99 e 1 biglietto ogni 2.880.000

Dati alla mano, ovviamente, è il “New sette e mezzo” quello che dà le maggiori probabilità di poter “sognare” in grande”