Kyrgios fa infuriare Ajla Tomljanovic: è polemica sui social

Ajla Tomljanovic accecata dalla rabbia: ecco chi e come ha fatto infuriare l’ex lady Berrettini al termine della partita.

Avrebbero potuto chiederle come si sentisse. Cosa provasse al pensiero di aver accarezzato un sogno tanto grande. Quali riteneva fossero stati i suoi errori, cosa si rimproverasse. Invece no. Quando Ajla Tomljanovic ha varcato la soglia della sala stampa, alla fine della gara contro Elena Rybakina, non le è stato domandato nulla di tutto ciò.

Ajla Tomljanovic
Instagram

I giornalisti non avevano alcuna intenzione, a quanto pare, di commentare la sua prestazione o di scavare tra le sue emozioni. Gli interessava molto di più scovare uno scoop. Scoprire, in anteprima assoluta, cosa la tennista croata naturalizzata australiana pensasse a proposito della vicenda che sta tenendo banco in questi giorni.

La Tomljanovic, per chi non lo sapesse, è stata fidanzata, oltre che con Matteo Berrettini, con uno dei semifinalisti di Wimbledon 2022: Nick Kyrgios. Che proprio nel momento più alto della sua carriera è stato denunciato per violenza domestica da un’altra ex ragazza, Chiara Passari.

Kyrgios, Ajla Tomljanovic sbotta sui social

Il tennista dovrà presto comparire davanti al giudice e rischia di dover scontare una pena di due anni in carcere, ma non è questo il punto. Il punto è che Ajla, ieri, è stata letteralmente bombardata di domande che riguardavano questo e non la sua sconfitta ai quarti di finale di Wimbledon.

Cosa che, a quanto pare, non le è piaciuta affatto. Tant’è che ha inteso sfogarsi sui social network con un post schietto e diretto, cosa abbastanza inusuale per lei, abituata a farsi i fatti propri. “Trovo abbastanza deludente che dopo quasi 2 ore di gioco dei miei quarti di finale quella – come si comportasse lui quando stavano insieme, ndr – sia stata la prima domanda che il giornalista ha scelto di farmi senza mai chiedere nulla di relativo alla partita“.

“Sono contenta – ha scritto ancora, in tono ovviamente sarcastico e al tempo stesso polemico – di vedere i titoli principalmente su questo ora”. Non le ha mandate a dire, insomma, la bella Ajla, che avrebbe preferito parlare dei suoi incredibili progressi sull’erba piuttosto che di una storia già bella che sepolta.