Calciomercato Inter, Inzaghi ha deciso | Via già a gennaio

calciomercato Inter
Simone Inzaghi ©️LaPresse

Calciomercato Inter, Simone Inzaghi ha già deciso. O almeno lo ha fatto capire con il minutaggio. Via già a gennaio. Parte in prestito

C’è stato un momento in cui il centrocampista era più fuori che in campo. Soprattutto negli ultimi due anni, quando gli infortuni lo hanno praticamente messo fuori rosa. Ora, invece, la situazione è totalmente diversa. E Simone Inzaghi ha fatto capire, impiegandolo davvero con il contagocce, di non aver praticamente bisogno di lui. Per rendere l’idea: nella rosa dell’Inter solamente Kolarov e Satriano hanno giocato di meno.

Il nome è quello di Stefano Sensi, sul quale l’Inter ha investito la bellezza di 25 milioni di euro. Il centrocampista marchigiano ha un contratto in scadenza nel 2024 e i nerazzurri non sembrano avere l’intenzione di cederlo a titolo definitivo. Ma a gennaio lo stesso potrebbe partire, magari in prestito, così come spiegato oggi dalla Gazzetta dello Sport.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, la rivoluzione ha un prezzo | Un big in partenza

LEGGI ANCHE: Calciomercato Serie A, colpaccio in zona Champions | Lunedì la firma

Calciomercato Inter, via Sensi: ecco dove potrebbe andare

Sassuolo-Bologna
Gianluca Scamacca ©️Getty Images

Ci sono diversi club che sarebbero interessati alle prestazioni di Sensi. Due in particolare, però. Uno è l’Empoli, che in questa stagione sta facendo anche crescere in maniera importante Pinamonti. E che prenderebbe Sensi dandogli ovviamente la possibilità di giocare con estrema continuità. Una soluzione che potrebbe anche piacere al giocatore anche se, senza dubbio, ce ne sarebbe un’altra che gli potrebbe fare maggiormente venire la voglia di lasciare Milano.

Sì, si parla di un romantico ritorno al Sassuolo in prestito. Società con la quale l’Inter nelle scorse settimane avrebbe anche iniziato ad imbastire dei discorsi su Raspadori e Scamacca, due che sono entrati nel radar nerazzurri. Occhio, infine, anche alla possibilità di un ritorno di fiamma della Fiorentina e anche dello Spezia.