Conference League 2021/2022: i pronostici sulle partite del 22 luglio

Conference League 2021/2022
Van Wolfswinkel del Basilea ©️Getty Images

Conference League 2021/2022, giovedì 22 luglio si completa il quadro dell’andata del secondo turno preliminare: pronostici. 

La Conference League è la nuova competizione pensata dalla Uefa, che dopo oltre un ventennio ha deciso di affiancare un terzo torneo a quelli già esistenti, Champions League ed Europa League. Lo scopo della massima organizzazione calcistica continentale è quello di garantire maggiori possibilità e soprattutto visibilità ai campionati cosiddetti minori.

Nella rassegna che ha aperto ufficialmente i battenti lo scorso 6 luglio sarà infatti rappresentata ciascuna federazione Uefa. L’Italia entrerà in gioco il prossimo 19 agosto con la Roma di José Mourinho. I giallorossi accedono direttamente agli spareggi che anticipano la composizione degli otto gironi. Nel frattempo sono in corso di svolgimento i turni preliminari. Martedì 20 è iniziato il secondo: tre le partite in programma, in concomitanza con quelle della Champions. Quasi tutte le gare d’andata, tuttavia, sono state spalmate in orari diversi – si tratta di ben quarantanove match – nella giornata di giovedì 22. Rispetto alla prima tornata, debuttano squadre più conosciute. E che appaiono nettamente favorite per il passaggio del turno.

Le partite di giovedì 22 luglio

Austria Vienna, Sochi, Molde, Elfsborg, Ael Limassol, Cska Sofia, Bate Borisov, Copenaghen, Rijeka, Viktoria Plzen, Basilea, Gent, Aek Atene e Hibernian dovrebbero avere la meglio rispettivamente contro Breidablik, Kesla, Servette, Milsami Orhei, Vllaznia, Liepaja, Dinamo Batumi, Torpedo, Gzira United, Dynamo Brest, Partizani Tirane, Valerenga, Velez Mostar e Santa Coloma.

Conference League 2021/2022
I tifosi del Copenaghen ©️Getty Images

È previsto invece almeno un gol per parte in Ararat-Slask Wroclaw, Qarabag-Ashdod, Dinamo Tbilisi-Maccabi Haifa, Apollon Limassol-Zilina, Lokomotiv Plovdiv-Slovacko, Aberdeen-Hacken e Hajduk Spalato-Tobol Kostanay.

Le reti complessive verosimilmente saranno almeno tre in Panevezys-Vojvodina, Elfsborg-Milsami Orhei, Copenaghen-Torpedo, Petroclub-Sivasspor, Gzira United-Rijeka, Riga-Shkendija, FCSB-Shakhter Karagandy e Hibernian-Santa Coloma.

Leggi anche: Olimpiadi, è ufficiale: arriva l’annuncio del Comitato Olimpico Internazionale

Conference League 2021/2022: probabili vincenti

Austria Vienna (in Austria Vienna-Breidablik, ore 18:00)
Sochi (in Sochi-Kesla, ore 18:00)
Molde (in Molde-Servette, ore 18:00)
Elfsborg (in Elfsborg-Milsami Orhei, ore 18:45)
Ael Limassol (in Ael Limassol-Vllaznia, ore 19:00)
Cska Sofia (in Cska Sofia-Liepaja, ore 19:00)
Bate Borisov (in Dinamo Batumi-Bate Borisov, ore 19:00)
Copenaghen (in Copenaghen-Torpedo, ore 19:00)
Rijeka (in Gzira United-Rijeka, ore 19:00)
Viktoria Plzen (in Viktoria Plzen-Dynamo Brest, ore 19:00)
Basilea (in Basilea-Partizani Tirane, ore 20:15)
Gent (in Gent-Valerenga, ore 20:30)
Aek Atene (in Velez Mostar-Aek Atene, ore 20:30)
Hibernian (in Hibernian-Santa Coloma, ore 20:45)

Conference League 2021/2022: le partite da almeno un gol per squadra

Ararat-Slask Wroclaw, ore 15:00
Qarabag-Ashdod, ore 18:00
Dinamo Tbilisi-Maccabi Haifa, ore 18:30
Apollon Limassol-Zilina, ore 19:00
Lokomotiv Plovdiv-Slovacko, ore 19:00
Aberdeen-Hacken, ore 20:45
Hajduk Spalato-Tobol Kostanay, ore 21:00

Le partite da almeno tre gol complessivi

Panevezys-Vojvodina, ore 17:30
Elfsborg-Milsami Orhei, ore 18:45
Copenaghen-Torpedo, ore 19:00
Petroclub-Sivasspor, ore 19:00
Gzira United-Rijeka, ore 19:00
Riga-Shkendija, ore 19:00
FCSB-Shakhter Karagandy, ore 20:30
Hibernian-Santa Coloma, ore 20:45