Lotteria degli scontrini, occhio alla Pec | La guida per ricevere assistenza

Lotteria degli scontrini
(Pixabay)

Lotteria degli scontrini, prima estrazione all’orizzonte. Ecco come ricevere assistenza in caso di problemi e come scoprire se uno dei propri biglietti è stato estratto. 

Non manca molto, alla prima estrazione mensile della Lotteria degli scontrini. L’appuntamento con la dea bendata è previsto per l’11 marzo, mentre per quelle settimanali occorrerà attendere il mese di giugno. Il sistema, dal 1° febbraio ad oggi, ha già generato in automatico milioni di ticket, tutti naturalmente abbinati ai codici lotteria degli acquirenti.

Leggi anche: Lotteria degli scontrini: tutte le date delle estrazioni settimanali, mensili e annuali

Molti si staranno chiedendo, a questo punto, come e quando chi ha partecipato all’iniziativa potrebbe indicativamente scoprire se sia stato baciato dalla fortuna o meno. In che modo sarà comunicata la vincita, nel caso in cui uno dei propri ticket venisse sorteggiato?
Ecco, a tal proposito c’è da fare molta, ma davvero molta, attenzione. Avrete sicuramente notato, al momento di creare il vostro account sul portale della Lotteria degli scontrini, che tra i campi da compilare c’era quello relativo alla Pec. Vi siete mai chiesti come mai il sistema vi chiedesse di inserire questo dato?

Lotteria degli scontrini, perché serve la Pec?

Lotteria degli scontrini
(Pixabay)

La ragione è da ricercarsi, appunto, nella procedura relativa all’ipotetica estrazione. Il sistema, nel caso uno dei ticket in vostro possesso di rivelasse essere quello vincente, inoltrerà direttamente apposita comunicazione all’indirizzo di posta elettronica certificata da voi inserito in fase di registrazione al portale.

Cosa succederà, invece, a chi avrà omesso la compilazione di questo campo poiché sprovvisto di una casella di Pec? Nulla di troppo preoccupante, in realtà. L’avviso di vittoria arriverà tramite raccomandata, fermo restando che, ovviamente, la comunicazione giungerà molto più tardi. E che, di conseguenza, si avrà meno tempo a disposizione per incassare eventualmente la cifra vinta.

Badate bene, poi. Non è sufficiente correre ai ripari e inserire nel proprio account sul portale Lotteria un qualunque indirizzo di posta elettronica certificata. È essenziale che sia intestato alla persona che è anche titolare del biglietto estratto, affinché la vincita venga convalidata e l’email parta in automatico come dovrebbe. Per qualunque altro problema legato alla Lotteria degli scontrini, ad ogni modo, potrete richiedere assistenza all’area tecnica tramite l’area a voi riservata, sul sito ufficiale.