Lotteria degli scontrini: tutte le date delle estrazioni settimanali, mensili e annuali

Lotteria degli scontrini
(Getty Images)

Lotteria degli scontrini, manca poco più di un mese alla prima estrazione mensile. Ecco il calendario completo del 2021 per tentare la fortuna con i propri acquisti cashless.

Utilizzare il bancomat e la carta di credito per i propri pagamenti non potrebbe essere più conveniente di così. E non solo perché dal mese di dicembre abbiamo la possibilità di recuperare il 10% degli importi spesi, grazie al Cashback di Stato, ma anche perché la Lotteria degli scontrini è finalmente entrata nel vivo.

Leggi anche: Cashback, se vuoi raddoppiare il tuo rimborso devi fare così

L’iniziativa è partita ufficialmente lo scorso 1° febbraio, sebbene le operazioni di “adeguamento” delle attività commerciali italiane proseguano per la verità un po’ a rilento. Molte di esse, ad ogni modo, sono già abilitate al rilascio dei ticket, uno per ogni euro speso, ragion per cui è tempo di tenere le dita incrociate e di confidare nella dea bendata.

La prima estrazione mensile è ormai all’orizzonte. L’appuntamento è per giovedì 11 marzo e riguarderà gli acquisti cashless effettuati nel mese di febbraio. Bisognerà attendere ancora un po’, invece, per tentare la fortuna con le estrazioni settimanali della Lotteria degli scontrini promossa dal governo. Inizieranno il 10 giugno 2021 e, a partire da quella data, saranno programmate ogni giovedì.

Lotteria degli scontrini, tutte le date mese per mese

Reddito di cittadinanza
Sono validi ai fini della lotteria degli scontrini solo gli acquisti pagati con carta e bancomat (Getty Images)

Un discorso a parte va fatto, naturalmente, per i sorteggi annuali. Il primo di essi si svolgerà all’inizio del 2022 e premierà gli acquisti effettuati dagli italiani nel periodo compreso tra il 1° febbraio e il 31 dicembre 2021. Per quanto riguarda la data, sarà il direttore generale dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli a comunicarla a tempo debito.

Sarà fisso, invece, dicevamo, l’appuntamento con le estrazioni mensili, programmate per ogni secondo giovedì del mese. A meno che non coincida con una qualunque festa nazionale, perché in tal caso l’operazione sarà rinviata al primo giorno feriale utile. Saranno ritenuti validi, ai fini di questa tipologia di sorteggio, tutti gli scontrini emessi e trasmessi entro le 23:59 dell’ultimo giorno del mese precedente all’estrazione stessa.

L’11 marzo, quindi, concorreranno ai superpremi in palio solo gli acquisti senza contanti effettuati tra il 1° febbraio e il 28 febbraio. Dopodiché, da calendario, le successive estrazioni mensili avverranno l’8 aprile, il 13 maggio, il 10 giugno, l’8 luglio, il 12 agosto, il 9 settembre, il 14 ottobre, l’11 novembre e il 9 dicembre. I premi mensili in palio solo 10, del valore di 100mila euro l’uno; i settimanali, da 25mila euro, sono 15; quello annuale, infine, è solo uno e darà al fortunato compratore in possesso dello scontrino vincente la possibilità di vincere, udite udite, 5 milioni di euro.