Lazio-Sassuolo, Serie A: streaming, formazioni, pronostici

Lazio-Sassuolo
Manuel Lazzari (Getty Images)

Lazio-Sassuolo è una partita della diciannovesima giornata di Serie A e si gioca domenica alle 18:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

LAZIO – SASSUOLO | domenica ore 18:00

Con le tre vittorie consecutive contro Fiorentina, Parma e Roma, la Lazio ha ridato vigore alla sua rincorsa verso i primi quattro posti. Nove punti pesantissimi che hanno riportato i biancocelesti nuovamente a ridosso della zona Champions League, dalla quale si erano allontanati per effetto dei risultati altalenanti di dicembre. Il 3-0 nel derby è stata la classica ciliegina sulla torta per gli uomini di Simone Inzaghi, protagonisti di una prestazione coi fiocchi in una partita dominata dall’inizio alla fine e in cui, forse per la prima volta, si è rivista la condizione atletica del periodo pre-lockdown.

Se c’è una cosa che finora è mancata di più a questa Lazio è la continuità. Alle grandi prove contro le big del campionato – pensiamo ai successi su Napoli e Roma, i pareggi contro Inter e Juve e la vittoria in Champions ai danni del Borussia Dortmund – hanno fatto seguito molti passi falsi contro squadre di medio-bassa classifica, vuoi per i continui infortuni o per le problematiche legate ai casi di coronavirus.

In attesa di capire se i risultati continueranno ad arrivare, sulla scia del trionfo nella stracittadina è arrivata la qualificazione ai quarti di Coppa Italia, conquistata grazie al 2-1 sul Parma con un undici zeppo di riserve.

Lazio-Sassuolo
Ciccio Caputo (Getty Images)

La terza gara di fila all’Olimpico vedrà i biancocelesti alla ricerca di altri tre punti fondamentali in una sorta di spareggio per l’Europa contro il Sassuolo. Gli emiliani hanno un punto in meno della Lazio: sono lì, a portata di sorpasso. Ma la formazione di De Zerbi non ha nulla a che vedere con quella ammirata nei mesi di ottobre e novembre, che era arrivata a contendere la vetta della classifica al Milan. Domenica i neroverdi hanno rischiato di lasciare i tre punti al Parma, trovando il gol del pari nel recupero grazie ad un rigore.

Nelle giornate precedenti avevano liquidato a fatica le due genovesi, ma le batoste contro Milan, Atalanta e Juventus sono state interpretate come un ridimensionamento. Quando l’attacco s’inceppa – solo due gol nelle ultime tre partite – il possesso palla del Sassuolo diventa fine a sé stesso.

Leggi anche: Verona-Napoli, Serie A: streaming, formazioni, pronostici

Lazio-Sassuolo: le ultime notizie sulle formazioni

Ancora brutte notizie per Inzaghi sul fronte infortuni: Luis Alberto è stato operato di appendicite, mentre Luiz Felipe dovrà restare fermo fino ad aprile dopo l’operazione alla caviglia. Dietro dunque spazio a Patric con Acerbi e Radu, a centrocampo invece è il turno di Akpa Akpro, che prenderà il posto dello spagnolo. Se Fares dovesse fornire le giuste garanzie fisiche potrebbe insidiare sulle fasce Marusic e Lazzari. In attacco Correa affiancherà Immobile, superando la concorrenza di Caicedo.

Dall’altra parte De Zerbi ritrova Locatelli in mediana, ma allo stesso tempo perde Boga sulla trequarti. Per sostituire il francese il tecnico pensa ad uno tra Defrel e Haraslin. Tornano dal 1′ sia Obiang che Djuricic, conferma anche per Caputo. Dietro mancherà Chiriches per squalifica: sarà quindi ballottaggio tra Ayhan e Marlon, sulle fasce infine Muldur e Kyriakopoulos sono in vantaggio rispettivamente su Toljan e Rogerio.

Come vedere Lazio-Sassuolo in diretta TV e in streaming

Lazio-Sassuolo è in programma domenica alle 18:00 allo stadio Olimpico di Roma. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Serie A (canale 202) e su Sky Sport Hd (canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Un altro modo possibile per vedere la partita in streaming è quello di registrarsi a Now Tv: la visione di un mese di Sport costa 29,99 euro.

Il pronostico

Aver vinto in quel modo il derby potrebbe aver dato lo slancio giusto alla Lazio, legittimamente favorita contro un Sassuolo “normalizzato” dai risultati altalenanti dell’ultimo periodo. Entrambe dovrebbero comunque segnare almeno un gol a testa.

Le probabili formazioni di Lazio-Sassuolo

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Akpa-Akpro, Leiva, Milinkovic-Savic, Marusic; Immobile, Correa.
SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Ayhan, Ferrari, Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Traoré, Djuricic, Defrel; Caputo.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1