Roma-Torino, Serie A: probabili formazioni, pronostici

Roma-Torino
Il difensore della Roma Ibanez (Getty Images)

Roma-Torino è l’ultima partita della dodicesima giornata di Serie A e si gioca giovedì alle 20:45: statistiche, probabili formazioni e pronostici.

ROMA – TORINO | giovedì ore 20:45

La Roma pur avendo uno dei migliori attacchi del campionato fino alla scorsa giornata aveva segnato meno di quanto avrebbe potuto, fallendo numerose occasioni da gol molto facili. Contro il Bologna è stata più cinica, ha segnato addirittura cinque gol in un tempo. E addirittura avrebbe potuto farne degli altri. La squadra allenata da Fonseca attacca molto bene, i progressi sono ormai ineludibili e iniziati già nel finale della scorsa stagione in cui ha fallito solo una partita, quella contro il Siviglia in Europa League. A parte il blackout contro il Napoli, la Roma ha iniziato molto bene la stagione ma ora dovrà dimostrare di essere finalmente in grado di compiere il definitivo salto di qualità. I risultati di ieri le danno l’occasione di inserirsi a pieno titolo tra le prime quattro in classifica, servirà massima concentrazione.

Dall’altra parte il Torino è invece in crisi nera e nonostante il cambio di allenatore e l’arrivo di Giampaolo non è riuscito a migliorare rispetto alla pessima passata stagione. Ci si aspettava un Torino quanto meno da metà classifica, e invece è ancora impantanato in piena zona retrocessione e proprio non riesce a reagire. A fare acqua è soprattutto la difesa. Il Torino ha subito almeno due gol in 19 partite nel 2020 e ha la peggior difesa del campionato con 27 gol subiti. Con questi numeri resistere a un attacco in forma come quello della Roma sarà molto complicato.

Roma-Torino
Mkhitaryan (Getty Images)

Leggi anche: Aston Villa-Burnley, Premier League: probabili formazioni e pronostici

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore della Roma Fonseca ha annunciato che Pau Lopez prenderà il posto di Mirante in porta. Per il resto la formazione sarà quella tipo, con l’unica eccezione rappresentata da Bruno Peres titolare a destra al posto di Karsdorp. La difesa tornerà a essere quella titolare anche se Mancini e Smalling non sono al top della forma e potrebbe essere un vantaggio per Belotti. Torna Pedro dalla squalifica, ma non è sicuro del posto: sarà difficile tenere fuori uno tra Villar, Veretout e Pellegrini per quanto hanno dimostrato a Bologna.

Dall’altra parte Giampaolo dovrà fare a meno di Baselli, Millico, Murru, Verdi e Zaza. In porta c’è il ballottaggio tra Sirigu e Milinkovic-Savic, la difesa sarà schierata probabilmente a tre con Bremer, Lyanco e Rodriguez, una squadra più prudente con Rincon e Linetty in mezzo insieme a Gojak. Sulle fasce agiranno Singo e Ansaldi mentre Lukic giocherà in appoggio all’attaccante centrale Belotti.

Roma-Torino: il pronostico

La Roma è favorita per la vittoria in una partita da almeno tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Roma-Torino

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Ibanez, Smalling, Mancini; Bruno Peres, Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko.
TORINO (4-3-1-2): Sirigu; Bremer, Lyanco, Rodriguez; Singo, Gojak, Rincon, Linetty, Ansaldi; Lukic; Belotti.

POSSIBILE RISULTATO: 3-1