Scozia-Israele, spareggi Euro 2020: pronostici

Scozia-Israele
(Bigstockphoto/Katatonia82)

Scozia-Israele è una partita degli spareggi di qualificazione a Euro 2020 e si gioca giovedì alle 20:45: statistiche, probabili formazioni, pronostici.

SCOZIA – ISRAELE | giovedì ore 20:45

La Scozia affronterà Israele per la quarta volta negli ultimi due anni. Nelle edizioni di Nations League finora disputate, le nazionali sono state sorteggiate nello stesso girone per due volte di fila. Il bilancio, fino a questo momento, racconta di un successo per gli israeliani, uno per gli scozzesi e un pareggio. La gara terminata in parità è quella cronologicamente più recente, che risale al settembre scorso: ad Hampden Park, in Scozia, finì 1-1. Al vantaggio di Christie su calcio di rigore replicò nella ripresa l’ex giocatore del Palermo, Zahavi, con una rete di pregevole fattura.

Il perfetto equilibrio che ha regnato in questi ultimi scontri tra le selezioni rende ancora più avvincente la semifinale degli spareggi di qualificazione ad Euro 2020. Questo, infatti, è l’incontro più importante, in cui la posta in palio è la finale con la vincente tra Norvegia e Serbia: superato quest’ulteriore ostacolo si potrà accedere alla fase finale della manifestazione continentale, che avrà luogo nella prossima estate dopo essere stata rinviata di un anno per la pandemia.

La Scozia nell’ultima gara ha battuto 2-1 le riserve della Repubblica Ceca, impossibilitata a schierare i titolari perché molti di loro erano risultati positivi al coronavirus. Questo successo è stato il quinto risultato utile consecutivo per gli uomini di Clarke. Israele invece ha pareggiato 1-1 in casa contro la Slovacchia, ma, più in generale, manca all’appuntamento con la vittoria da quattro partite.

Leggi anche: Norvegia-Serbia, spareggi Euro 2020: pronostici

Scozia-Israele: le ultime sulle formazioni

Clarke dovrebbe confermare quasi interamente l’undici che lo scorso settembre ha giocato contro Israele e Repubblica Ceca. Linea difensiva a quattro, con Tierney e Robertson sulle fasce, centrocampo a tre che vede McTominay in cabina di regia e in attacco il tridente Dykes-Christie-Fraser.

Israele, rispetto alla sfida di settembre, non potrà contare su due titolari, Tawatha e Peretz, entrambi bloccati dal virus. Ci saranno invece due debuttanti, Abu Fani del Maccabi Haifa e Biton del Maccabi Tel Aviv, che si sono messi in mostra nei loro club durante i preliminari delle coppe europee.

Il pronostico

Non è da escludere un altro pareggio tra queste due nazionali nei tempi regolamentari. Probabilmente la partita verrà risolta nei supplementari oppure ai calci di rigore. Entrambe possono fare un gol a testa.

Le probabili formazioni di Scozia-Israele

SCOZIA(4-3-3): Marshall; Tierney, Cooper, McKenna, Robertson; McTominay, McGregor, McGinn; Fraser, Dykes, Christie.
ISRAELE(5-3-2): Marciano; Dasa, Bitton, Tibi, Elhamed, Glazer; Cohen, Natcho, Solomon; Zahavi, Dabbur.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1