Danimarca-Australia è finita 1-1

La prima partita della seconda giornata del gruppo C, Danimarca-Australia, è finita 1-1: è un pareggio che serve molto alla Danimarca, poco e niente all’Australia. Hanno segnato Eriksen per la Danimarca e di nuovo Jedinak su rigore per l’Australia.

La Danimarca è scesa in campo con molta più convinzione e ha giocato un ottimo primo tempo, probabilmente favorita dalla relativa tranquillità di aver vinto la prima partita del girone (1-0 contro il Perù). Dopo appena sette minuti il centravanti Christian Eriksen ha segnato un bel gol di sinistro su assist di Nicolai Jorgensen, nel momento di maggior pressing della Danimarca sui portatori di palla avversari.

A una decina di minuti dalla fine del primo tempo, pur senza avere mai sviluppato azioni di attacco convincenti, l’Australia è riuscita a ottenere un calcio di rigore per un fallo di mani di Poulsen in area, valutato dall’arbitro tramite VAR. Il capitano Jedinak ha segnato su rigore per la seconda volta in due partite, e da lì in poi il risultato non è più cambiato, nemmeno nel secondo tempo, quando la partita è diventata più equilibrata.

Il pareggio torna utilissimo alla Danimarca, ora al primo posto nel gruppo C con quattro punti e con buone probabilità di superare il turno. In attesa della partita tra Francia e Perù, l’Australia si è portata al terzo posto con un punto e non è ancora matematicamente esclusa dal Mondiale.