Mazzata Acerbi per l’Inter: così cambia tutto

Mazzata Acerbi per l’Inter: il giocatore operato ieri mattina alla parete inguinale adesso mette in apprensione Inzaghi. In questo modo cambia tutto, anche le situazioni di mercato

Francesco Acerbi ha rischiato seriamente di non partecipare all’Europeo già un paio di mesi fa dopo i fatti con Juan Jesus. Alla fine, come sappiamo, è tutto rientrato con nessuna squalifica nei confronti del giocatore dell’Inter e soprattutto con l’assoluzione da parte della giustizia sportiva.

Mazzata Acerbi per l'Inter: così cambia tutto
Acerbi (Lapresse) – Ilveggente.it

Luciano Spalletti quindi – insieme anche a Simone Inzaghi che così lo ha avuto in campo fino alla fine – ha tirato un sospiro di sollievo, non sapendo però e non immaginando che le cose alla fine di questa stagione sarebbero precipitate. Acerbi infatti nella giornata di ieri si è sottoposto ad un’operazione alla parete inguinale che lo ha fatto comunque fuori dai giochi. E anche i nerazzurri adesso stanno cercando di capire se è il momento di andare a cercare sul mercato un altro difensore per cautelarsi. I colloqui dentro la Pinetina sono iniziati da un poco di tempo e, secondo il Corriere dello Sport, un paio di nomi sarebbero usciti fuori.

Mazzata Acerbi, l’Inter su Buongiono e Bijol

Il nome più importante è quello di Alessandro Buongiono, difensore del Torino e della Nazionale – lui sì andrà in Germania – che però costa almeno 40milioni di euro. E siccome le finanze dell’Inter non si conoscono e si attendono di capire soprattutto quali saranno le intenzioni di Oaktree, è meglio pensare a qualcuno che possa costare di meno.

Mazzata Acerbi per l'Inter: così cambia tutto
Bijol (Lapresse) – Ilveggente.it

Tenendo presente che anche Schuurs, un altro del Torino che sta tornando da un lungo infortunio, ha fatto accendere i riflettori all’Inter, si parla anche come ipotesi di Jaka Bijol, difensore centrale dell’Udinese, che come descrive il quotidiano sarebbe anche disposto a non essere inserito nella lista Uefa della prossima stagione pur di andare all’Inter. Una situazione, quella del difensore centrale nerazzurro, da tenere assolutamente in considerazione per i prossimi mesi. Ah, Acerbi infine, dopo l’operazione e se tutto andasse per il verso giusto, dovrebbe rientrare a metà luglio.

Impostazioni privacy