Fognini non se la beve e si scatena sui social: monta la polemica

Fognini scatenato, la polemica si trasferisce dal campo ai social network: la risposta piccata del tennista italiano.

Il suo avversario lo ha battuto in tre set, ma non si può certo dire che Fabio Fognini gli abbia reso la vita facile. Era riuscito a scucirgli il primo set, dopo un tie-break abbastanza movimentato, ma alla fine non è stato l’azzurro ad avere la meglio.

Fognini non se la beve e si scatena sui social: monta la polemica
Instagram

Jenson Brooksby ha stroncato sul nascere la sua cavalcata alla volta della coppa in palio ad Auckland, ma non si è limitato a questo. Non lo ha solo battuto. Gli ha fatto, a detta dell’italiano, uno sgambetto intollerabile. Il gesto di cui si è reso protagonista in partita, in effetti, non rispetta quello che è uno dei capisaldi del galateo del tennis. Non avremmo mai immaginato, però, che quanto accaduto in campo potesse generare una polemica di tale portata.

Fognini non l’ha presa assolutamente bene. Non gli è piaciuto il fatto che quando la palla ha colpito il nastro, regalando all’americano un punto facilissimo, Brooksby non si sia scusato, com’è buon costume fare quando ciò accade. E gli è piaciuto ancor meno il modo in cui avversario, durante l’intervista che ha fatto seguito alla sua vittoria, ha parlato del gesto e di come l’italiano lo avesse redarguito.

Fognini, solo fortuna? Il tennista non ci sta

Il passante della discordia – vi riproponiamo il video qui sotto, nel caso non lo abbiate ancora visto – continua a far discutere di sé, dunque. E infatti, dopo la polemica sorta in campo, Fognini è tornato all’attacco con un post ad hoc sui social, evidentemente rivolto a Brooksby.

Il tennista sanremese ha pubblicato tramite storie la risposta che l’americano ha dato quando gli è stato chiesto di commentare l’accaduto. “Fognini – questo aveva detto il giovane statunitense durante l’intervista – ha detto che avrei dovuto scusarmi per aver toccato il nastro, ma non è stata questione di fortuna“. Il popolo dei social non se l’era bevuta e sembra proprio che non lo abbia fatto neanche lo stesso italiano.

“È così divertente” ha commentato Fabio tramite IG Stories, in riferimento alla dichiarazione del suo rivale. “Amo le nuove generazioni” ha poi aggiunto, lasciando intendere che la risposta dello statunitense non sta né in cielo e né in terra e che non ci crede neanche un po’, alla storiella della strategia. Brooksby replicherà nuovamente, o lascerà correre mettendosi alle spalle questa polemica australiana?