Modena-Venezia, Serie B: streaming, probabili formazioni, pronostici

Modena-Venezia è una partita della sedicesima giornata di Serie B e si gioca giovedì alle 15:00: probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

Terminato il difficile periodo di “ambientamento” – se così vogliamo definirlo – nella nuova categoria, il neopromosso Modena sta iniziando a togliersi qualche soddisfazione. Sotto la sapiente guida dell’esperto tecnico Attilio Tesser, uno dei principali artefici dell’atteso ritorno in cadetteria dopo il doloroso fallimento e la ripartenza obbligata dai dilettanti, i Canarini hanno già toccato quota 20 punti, sono a ridosso della zona playoff e vengono da due vittorie di fila, ottenute nei due derby emiliani consecutivi contro Parma e Spal. Una vera e propria prova di forza la gara di domenica scorsa in quel di Ferrara: nonostante abbiano giocato con un uomo in meno dal 35′ per l’espulsione dell’attaccante Diaw, i gialloblù hanno violato il “Mazza” con un rocambolesco 2-3, ripetendo l’impresa compiuta sette giorni prima al “Tardini” contro i ducali di Fabio Pecchia. Le prossime partite diranno probabilmente se il Modena sia in grado di ambire a qualcosa di più di una semplice salvezza, a cominciare dal match casalingo con il Venezia.

Modena-Venezia, Serie B: streaming, probabili formazioni, pronostici
Falcinelli ©️LaPresse

Sono reduci da due vittorie pure i lagunari, ripartiti alla grande dopo la sosta. I successi con Palermo e Ternana, battuti rispettivamente 0-1 e 2-1, certificano l’ottimo lavoro di Paolo Vanoli, subentrato all’esonerato Ivan Javorcic. Sei punti che hanno tirato gli arancioneroverdi fuori dai guai: il Venezia resta penultimo ma nella parte destra la classifica è molto corta e potrebbe bastare un altro successo per abbandonare la zona rossa.

Modena-Venezia: le ultime notizie sulle formazioni

Modena-Venezia, Serie B: streaming, probabili formazioni, pronostici
L’esultanza di Pohjanpalo ©️LaPresse

L’attacco del Modena sarà orfano dello squalificato Diaw, espulso contro la Spal. Toccherà dunque a Falcinelli affiancare Bonfanti. Spazio anche per Tremolada, che agirà sulla trequarti. In mezzo conferma per l’ex milanista Poli, mentre in difesa Coppolaro sostituirà Oukhadda. Dall’altro lato, Vanoli sceglierà il 3-5-2: davanti l’ex giocatore di Parma e Fiorentina darà fiducia alla coppia tutta scandinava formata da Johnsen e Pohjanpalo. Sulla corsia destra riecco Candela, con Zampano che ormai si è “trasferito” a sinistra.

Come vedere Modena-Venezia in diretta tv e in streaming

Modena-Venezia è in programma giovedì alle 15:00 allo stadio “Braglia” di Modena. Si potrà vedere su tre diverse piattaforme. Sul satellite verrà trasmessa da Sky (match visibili attraverso i canali di Sky Sport, dal 251 in poi). Gli abbonati potranno usufruire anche del servizio NOW, la piattaforma live e on demand. In diretta streaming si potrà seguire pure sulla piattaforma DAZN, che già negli ultimi quattro anni ha trasmesso la Serie B, ma anche su Helbiz Media, che trasmette le partite del campionato cadetto attraverso la sua app con un cashback sugli abbonamenti da utilizzare per la micromobilità.

Il pronostico

In questo match si affrontano due squadre in salute, che si stanno riprendendo dopo un inizio zoppicante. Insomma, sembrano esserci buone possibilità che vadano a segno entrambe. Il Venezia ha un ruolino niente male in trasferta, dove ha totalizzato ben 11 dei suoi 15 punti: non è da escludere che riesca ad evitare la sconfitta anche stavolta.

Le probabili formazioni di Modena-Venezia

MODENA (4-3-1-2): Gagno; Coppolaro, Silvestri, Pergreffi, Renzetti; Armellino, Gerli, Poli; Tremolada; Falcinelli, Bonfanti.
VENEZIA (3-5-2): Bertinato; Wiśniewski, Ceppitelli, Ceccaroni; Candela, Črnigoj, Tessmann, Andersen, Zampano; Johnsen, Pohjanpalo.

POSSIBILE RISULTATO: 2-2