Cristiano Ronaldo Mondiale: “Tra 20 anni nessuno lo ricorderà”

Emanuele Gamba, giornalista della Repubblica, è intervenuto dal Qatar ai microfoni di calciomercato.it nel corso della trasmissione TVPLAY su Twitch per parlare di Cristiano Ronaldo e del suo Mondiale.

Tutto quest’oggi, 8 dicembre 2022, non si è fatto altro che parlare di CR7 e di un suo possibile ritiro dal Mondiale. Anche Emanuele Gamba ha voluto commentare la vicenda.

Cristiano Ronaldo Mondiale in Qatar - www.ilveggente.it
Il difficile Mondiale di Cristiano Ronaldo (fonte: Ansa)

Dopo le insistenti voci su una rottura definitiva fra Cristiano Ronaldo e la selezione portoghese in Qatar, CR7 ha chiarito la sua posizione con un post sulla propria pagina Instagram. Il cinque volte Pallone d’Oro ha voluto in pratica spegnere le voci sui problemi interni alla squadra e sulla sua possibile fuga dal Qatar. Cristiano Ronaldo ha deciso a rimanere al Mondiale, per aiutare la squadra, anche se relegato in panchina.

Un gruppo troppo unito per essere spezzato da forze esterne“, ha scritto CR7. “Una nazione troppo coraggiosa per farsi intimidire da qualsiasi avversario. Una squadra nel vero senso della parola, che lotterà per il sogno fino alla fine! Credete in noi! Avanti, Portogallo!”.

Intervistato da calciomercato.it sul canale Twitch TVPLAY, Gamba ha cercato di spiegare cosa sta succedendo fra Ronaldo e i compagni del Portogallo. Il giornalista di Repubblica ha messo in parallelo i destini ormai assai distanti di Leo Messi e Cristiano Ronaldo al Mondiale 2022. Il 10 dell’Argentina, secondo Gamba, si sta dimostrando un vero campione: “Si comporta da leader, da trascinatore. Sta riuscendo a portarsi dietro tutta la squadra“. Mentre CR7 sta affrontando una parabola molto meno esaltante.

Il Mondiale di Cristiano Ronaldo: ecco cosa sta succedendo

Emanuele Gamba parla di Cristiano Ronaldo - www.ilveggente.it
Emanuele Gamba a TVPLAY (captured)

So che lui si è arrabbiato quando ha saputo dell’esclusione“, ha detto il giornalista di Repubblica Emanuele Gamba ai microfoni di calciomercato.it su Twitch TVPLAY, riferendosi ovviamente a Cristiano Ronaldo. “Avrebbe minacciato di andarsene, poi Santos lo ha convinto a rimanere. Santos con Ronaldo ha un rapporto paternalistico, si vogliono bene. Così il ct è riuscito a calmarlo“.

Per Gamba CR7 rispetta ancora molto Santos, e il ct sa di dover essere molto accorto nei confronti del suo campione. Santos avrebbe dunque spiegato a Ronaldo che potrebbe essere più utile a fine partita che non dall’inizio. “Non so se lo ha convinto ma lo ha calmato. Gli atteggiamenti pubblici sono quelli giusti, nessuno ha detto parole di troppo. A livello mediatico il Portogallo è spaccato, tra chi dice che si è liberato di un peso e chi avrebbe preferito perdere pur di avere Ronaldo“.

Gamba si è fatto un’idea specifica sugli ultimi accadimenti. “Il sospetto è che Ronaldo stia lavorando con il suo impero mediatico sottotraccia per difendere la sua persona. La squadra ha avuto sollievo. Ronaldo ha uno stile diverso da quello del Portogallo ormai. Sino a poco tempo fa aveva senso modellare su di lui, ora non è più di lui. Avrebbe dovuto un po’ modellarsi lui… Ronaldo ha fatto anche il ragionamento che può vincere il Mondiale, e tra vent’anni nessuno si ricorderà che lo ha fatto da riserva”.