Gratta e vinci, altro che venerdì “nero”: se lo shopping ti cambia la vita

Gratta e vinci, galeotto è stato il Black Friday: la storia di questa coppia ha veramente dell’incredibile.

Il giorno prima hanno fatto festa con amici e parenti in occasione del Ringraziamento. Quello dopo, hanno deciso di saltare in macchiGratta e vinci, altro che venerdì “nero”: se lo shopping ti cambia la vitana e di correre a fare shopping: con le offerte per il Black Friday, si sa, è sempre possibile fare buoni affari e risparmiare cifre considerevoli.

Gratta e vinci, altro che venerdì "nero": se lo shopping ti cambia la vita
Twitter

Laura e il suo ragazzo non ci hanno quindi pensato su due volte. Hanno fatto un giro per negozi e poi, prima di far ritorno a casa, a Winston-Salem, si sono fermati a Kernersville: l’auto era in riserva e non avrebbe potuto raggiungere la loro destinazione, se non avessero fatto rifornimento.

Mentre il ragazzo metteva il carburante, Laura è entrata nella stazione di servizio per prendere un caffè. E così, senza averlo “premeditato”, ha acquistato un Gratta e vinci della sua serie preferita, “Millionaire Maker“: un biglietto che, a fronte del costo di 30 dollari, ha elevate probabilità di vincita.

Gratta e vinci, galeotto fu il Black Friday

Gratta e vinci, altro che venerdì "nero": se lo shopping ti cambia la vita

La Keen si aspettava di recuperare quanto meno la cifra spesa, ma non poteva neanche lontanamente immaginare cosa la dea bendata avesse in serbo per lei. Sotto la patina argentata del tagliando acquistato durante la sosta al 7-Eleven c’era, udite udite, la bellezza di 1 milione di dollari.

Laura lo ha grattato in macchina e non riusciva a credere che fosse tutto vero. “Io ho urlato – ha raccontato al Daily Mail – e anche lui (il suo ragazzo, ndr). Entrambi, ad un certo punto, stavamo urlando. Eravamo sotto shock. Non avremmo mai vinto se la spia del carburante non si fosse accesa”.

E se la vincita è arrivata nel giorno del Black Friday, i due fidanzati hanno dovuto attendere il lunedì successivo, il Cyber Monday, per riscuotere il denaro. Si sono recati al quartier generale della lotteria, nella Carolina del Nord, e hanno riscosso i 600mila dollari – tanto gli è rimasto al netto delle tasse statali e federali – che gli spettavano. Soldi che, hanno ammesso Laura e la sua dolce metà, saranno usati in maniera “intelligente” e non sperperati.