Ajla Tomljanovic, dal bikini al red carpet: un sogno che si avvera

Ajla Tomljanovic, questa sì che è una bella notizia: la tennista croata naturalizzata australiana è ad un passo dal sogno.

Si è allenata duramente e ha cambiato, per forza di cose, le sue abitudini. Ha assoldato un nuovo allenatore e si è data da fare come non mai, infischiandosene dell’età e del fatto che nel circuito ci siano molte altre tenniste più giovani e con più aspettative – sulla carta – di lei. E i risultati, a quanto pare, sono arrivati.

Ajla Tomljanovic, dal bikini al red carpet: un sogno che si avvera
Instagram

Non poteva andare meglio di così, il 2022 di Ajla Tomljanovic. Chi pensava che le vicissitudini sentimentali potessero turbarla e compromettere le sue prestazioni si sbagliava di grosso, perché la verità è che la tennista croata naturalizzata australiana ha dato il meglio di sé.

Lo dicono i risultati, lo dicono le statistiche e la classifica e lo conferma, adesso, anche la bellissima notizia circolata nelle ultime ore. Una notizia che l’avrà riempita di gioia e di orgoglio e che avrà reso ancor più speciali le sue bellissime vacanze in Marocco con la sorella e le cugine.

Ajla Tomljanovic, la battaglia è appena iniziata

Ajla Tomljanovic, dal bikini al red carpet: un sogno che si avvera
Instagram

Ajla Tomljanovic, udite udite, ha ricevuto un’importantissima nomination per i Wta Player Awards 2022. Una nomination che la dice lunga sui suoi progressi e che è davvero meritatissima: correrà per vincere il titolo di “Most improved player of the year”, che sarà assegnato alla giocatrice che più è migliorata nel corso dell’anno.

Benché la concorrenza sia particolarmente agguerrita, ci sono buone chance che sia l’ex fidanzata di Matteo Berrettini ad aggiudicarsi questo prestigioso titolo. I risultati ottenuti a Wimbledon e agli Us Open sono stati notevoli e questo sarebbe il giusto coronamento per una stagione memorabile.

In nomination con lei ci sono Daria Seville, Beatriz Haddad Maia, Veronika Kudermetova, Ekaterina Alexandrova e Liudmila Samsonova. Sarà una battaglia molto combattuta e l’ultima parola spetterà, come sempre, ai media internazionali: riuscirà la bella Ajla a prendersi la sua rivincita personale?