Ajla Tomljanovic se ne infischia: la foto parla chiaro

Ajla Tomljanovic, lo scatto apparso sui social network lo conferma ampiamente: la tennista non potrebbe essere più felice di così.

Solo sette? No. Matteo Berrettini di camicie dovette sudarne molte di più, per conquistare il cuore della tennista che lo aveva stregato tra una trasferta e l’altra. Poco importava, ad Ajla Tomljanovic, che quel giovanottone di quasi due metri fosse uno degli atleti più belli e ambiti sulla piazza: lei voleva essere corteggiata e fu quello che lui fece.

Ajla Tomljanovic
Instagram

La coppia si consolidò durante il lockdown, quando i due ragazzi si ritrovarono a convivere in Florida a causa della pandemia. Ma fu proprio grazie al Covid, come hanno raccontato, che iniziarono a fare sul serio. Peccato solo che a due anni di distanza da quella full immersion di loro non rimane nulla. Neanche i ricordi.

Quando hanno rotto, la tennista croata naturalizzata australiana si è affrettata a cancellare ogni traccia di quello che c’era stato col martello romano. La delusione, benché i motivi della rottura non siano mai stati ufficializzati, dev’essere stata particolarmente scottante. Difficile da digerire. Ma oggi no. Oggi, finalmente, la bella Ajla ha voltato pagina.

Ajla Tomljanovic, chi se ne importa di Berrettini e Paola

Ajla Tomljanovic
Instagram

Proprio nelle ore in cui i “detective” del gossip hanno scoperto che Matteo Berrettini ha una relazione con Paola Di Benedetto, la Tomljanovic è sbarcata a Guadalajara, in Messico. E lì si è mostrata in tutto il suo splendore, ostentando con grande sicurezza quel fascino che in tempi non sospetti fece colpo sull’allora numero 1 d’Italia.

Dalle foto comparse sui social network, traspare una certa serenità. Ajla sorride all’obiettivo, incantevole pur nella sua consueta semplicità. Ha calcato il “red carpet” che ha inaugurato il torneo con un look in perfetto stile Tomljanovic, lei che ai lustrini e alle paillettes ha sempre preferito outfit casual.

Nelle foto sfoggia infatti top, jeans e sneakers, ma è talmente radiosa che non avrebbe potuto brillare di più neanche se avesse scelto di indossare qualcosa di più sexy. Perché Ajla, in fondo, è così: un’atleta che non ha mai smesso di essere se stessa e che non si sforza di apparire come non è. Cosa che, probabilmente, aveva colpito anche lo stesso Berrettini.