Fognini, dal tennis alla tv: reality show all’orizzonte

Fognini, i progetti per la sua seconda vita senza tennis non mancano. In cantiere c’è perfino un reality show: ecco quale.

Avido, concentrato, determinato. Il suo percorso a Cincinnati è stato breve, ma il tempo che ha trascorso in Ohio è stato sufficiente per dimostrare che Fabio Fognini ha tanta strada da fare. Che non è “finito”, come dicono in tanti, ma che la lista delle cose da fare e da dire in campo è ancora molto lunga.

Fognini
©️LaPresse

Alcune proverà a farle e a dirle nella Carolina del Nord, dove stanotte esordirà al Winston-Salem Open. Altre ancora le terrà invece per lo Us Open: quello di New York potrebbe essere l’ultimo Slam della sua carriera, dal momento che sta meditando il ritiro, e allora sì che ci sarà da divertirsi.

Ma che cosa farà il tennista di Sanremo una volta appesa la racchetta al chiodo? In cantiere c’è già qualche progetto e uno di essi, conoscendo il personaggio, sembra anche piuttosto interessante. Ce lo vedete il poco paziente Fognini in un reality show, costretto a convivere con decine di altre persone?

Fognini e il progetto di Flavia Pennetta

Fognini
Flavia Pennetta e Francesca Schiavone ©️LaPresse

Sua moglie, l’intramontabile Flavia Pennetta, ce lo vede eccome. È stata proprio lei, nell’intervista rilasciata qualche settimana fa al Corriere, a raccontare come sarà il Fognini senza tennis. E a rivelare che le piacerebbe tantissimo fare “un reality itinerante, tipo Pechino Express” in compagnia del marito.

“Moriremmo dal ridere” ha detto anche l’ex tennista, che in ultima analisi, qualora Fabio si tirasse indietro, inviterebbe Francesca Schiavone, sua inseparabile amica e collega. Al di là dell’opzione tv, la Pennetta pensa di sapere bene come si prospetti il futuro per l’uomo che le sta accanto.

“Quando smetterà di giocare, Milano gli riempirà il tempo. Ha già un’agenzia di scouting e management: a differenza di me ha l’occhio che vede lontano, sa cogliere i talenti. Anche io, dopo aver mandato a scuola i figli, mi vedo produttiva: telecronache e commenti, il tennis è la materia che conosco di più”. E chissà che la coppia più amata del tennis non possa presto avere uno spazio televisivo tutto suo.