L’ultima volta di Fognini: svelati i suoi progetti futuri

Fognini ha annunciato cosa ne sarà del suo futuro subito dopo il derby generazionale che ieri sera ha acceso il Foro Italico.

Jannik Sinner è felice perché ha passato il secondo turno ed è approdato direttamente agli ottavi di finale. Fabio Fognini, malgrado la delusione dovuta ad una sconfitta che aveva forse ampiamente messo in conto, è contento lo stesso. Perché sebbene nessuno dei due abbia giocato il suo miglior tennis, ha saputo difendersi piuttosto bene.

Fognini
©️LaPresse

Che ad un certo punto si sia innervosito, però, lo abbiamo notato tutti. Quella racchetta deformata, più volte sbattuta sulla terra rossa, ne è d’altra parte la prova lampante. Eppure, come non ha mancato di sottolineare in conferenza stampa, le sensazioni che gli ha lasciato questo match sono piuttosto positive.

“Ho dimostrato che il livello c’è, ancora una volta”. “Il primo set – ha detto ancora il ligure, come riportato sul sito della Fit – è scivolato via un po’ troppo rapidamente, ma avevo di fronte un avversario di 15 anni più giovane che sta giocando benissimo: del resto lui ed Alcaraz sono e saranno il futuro del nostro sport. Nel secondo set sono riuscito a metterlo in difficoltà e nel terzo forse ho avuto più chance io”.

Fognini prende tempo: l’annuncio a fine anno

Fognini
©️LaPresse

Fognini è dunque soddisfatto della sua prestazione, benché la sconfitta ne abbia comportato l’eliminazione da un torneo nel quale, più che in altri, gli sarebbe piaciuto fare bene. “Diciamo che sono incavolato ma felice: fra una settimana – ha aggiunto – compio 35 anni ma posso ancora giocare a questi livelli“.

Già, 35 anni. L’età giusta per iniziare a ragionare sul da farsi. Per decidere se sia il caso o meno di continuare. Ed è anche del suo futuro che, inevitabilmente, ha parlato al termine della partita che è stata vinta da Jannik Sinner.

“Se questa è stata la mia ultima volta a Roma? Non lo so, deciderò a fine anno cosa fare“. Questo ha risposto il tennista nativo di Sanremo ai cronisti che in conferenza stampa gli hanno chiesto di sbilanciarsi e di annunciare in anteprima cosa intenda fare a questo punto della sua carriera. Cosa che, a quanto pare, non ha ancora deciso.