Modena-Catanzaro e Bari-Padova, Coppa Italia: pronostici

Modena-Catanzaro e Bari-Padova sono due partite valide per il turno preliminare di Coppa Italia e si giocano domenica: pronostici e probabili formazioni.

MODENA – CATANZARO | domenica ore 20:30

L’edizione della Coppa Italia 2022-23 muove i suoi “primi passi” dallo stadio Braglia di Modena con il match in gara unica tra i padroni di casa, neopromossi in Serie B, e il Catanzaro, la cui corsa verso la cadetteria nella passata stagione si è di nuovo arrestata ai playoff. I Canarini vengono invece da un’annata trionfale: hanno vinto il girone B della Serie C arrivando davanti alla più quotata Reggiana e riaccendendo la passione nella città gialloblù, che dal 2016 in poi aveva assistito a retrocessioni e fallimenti. Un’altra impresa per l’esperto tecnico Attilio Tesser, che ha aggiunto un’altra promozione al suo curriculum.

Coppa Italia
Luca Tremolada (Modena Fc Instagram)

L’obiettivo del Modena è ovviamente confermare la categoria ma la società sembra essersi mossa bene sul mercato – per l’attacco è arrivato Diaw – e può ritagliarsi un ruolo da outsider. I calabresi, dal canto loro, hanno confermato in panchina mister Vivarini e tenteranno nuovamente di dare l’assalto al primo posto del girone C di Serie C così da evitare la postseason, che nelle ultime stagioni ha riservato spesso molte amarezze.

Come vedere Modena-Catanzaro in diretta tv e in streaming

La gara tra Modena e Catanzaro, in programma domenica alle 20:30, non sarà trasmessa né in diretta tv né in streaming. I diritti della Coppa Italia sono in possesso di Mediaset, ma la nota emittente non manderà in onda alcun match prima dei trentaduesimi.

Modena-Catanzaro: il pronostico

Nei primi turni della Coppa Italia solitamente non mancano le sorprese e quasi certamente il Catanzaro si farà valere nel match di Modena. Leggermente favoriti i padroni di casa in una gara in cui le reti complessive saranno con ogni probabilità meno di tre.

Le probabili formazioni di Modena-Catanzaro

MODENA (4-3-3): Gagno; Ciofani, Azzi, Silvestri, Cittadini; Panada, Armellino, Gargiulo; Tremolada, Falcinelli, Diaw.
CATANZARO (3-5-2): Fulignati; Scognamillo, Brighenti, Gatti; Rolando, Pontisso, Welbeck, Bombagi, Tentardini; Iemmello, Vazquez.

POSSIBILE RISULTATO: 1-0

 

BARI – PADOVA | domenica ore 21:00

Entusiasmo alle stelle nel capoluogo pugliese dopo la promozione in Serie B, conquistata dopo un vero e proprio “monologo” nel girone C di Serie C. Bari può dunque mettersi alle spalle annate complicate, contraddistinte dal fallimento e la conseguente ripartenza dai dilettanti. La società di proprietà della famiglia De Laurentiis vuole regalarsi una campionato da protagonista anche in cadetteria e nonostante il mercato non sia ancora decollato ci sarà probabilmente da fare i conti anche con Antenucci e compagni, allenati da un tecnico emergente e preparato come Michele Mignani.

Coppa Italia
Antenucci (Ssc Bari Instagram)

I Galletti sognano di sfidare il Verona nei trentaduesimi ma prima dovranno superare un’altra squadra veneta, il Padova. La delusione è ancora tanta nella città euganea dopo aver mancato nuovamente la promozione in B per il secondo anno consecutivo nella finalissima dei playoff, ma le ambizioni rimangono intatte e per i biancorossi si prospetta un altro campionato di vertice. Salutato Oddo, la dirigenza si è affidata a Bruno Caneo.

Come vedere Bari-Padova in diretta tv e in streaming

La gara tra Bari e Padova, in programma domenica alle 21:00, non sarà trasmessa né in diretta tv né in streaming. I diritti della Coppa Italia sono in possesso di Mediaset, ma la nota emittente non manderà in onda alcun match prima dei trentaduesimi.

Bari-Padova: il pronostico

Si gioca sul neutro di Salerno per via dei lavori di ammodernamento del “San Nicola” ma a partire favorito sarà il Bari. Probabile però che gli ospiti vendano cara la pelle, approfittando della condizione ancora precaria della formazione pugliese: entrambe dovrebbero segnare almeno una rete per parte.

Le probabili formazioni di Bari-Padova

BARI (4-3-1-2): Frattali; Belli, Terranova, Gigliotti, Mazzotta; Mallamo, Maita, Maiello; Botta; Antenucci, Ceter.
PADOVA (3-4-2-1): Donnarumma; Germano, Monaco, Gasbarro; Vasic, Franchini, Dezi, Curcio; Russini, Gagliano; Ceravolo.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1