Fognini, pioggia fortunata: gioia finale dopo il doppio ko

Fognini, la pioggia è fortunata come potrebbe essere per le spose: il tennista azzurro vola in finale dopo il doppio ko

Pallina bagnata, pallina fortunata. Sì, il detto non dice proprio così, ma è quello che è successo praticamente a Fabio Fognini. Che dopo il doppio ko nel torneo di Bastad, nel singolare, è riuscito nell’impresa di arrivare in fondo al torneo nel doppio. L’ultimo atto è stato conquistato insieme a Simone Bolelli. Ma non sono mancate decisamente le sorprese in questa partita.

Fognini
Fabio Fognini ©️LaPresse

Sì, perché inizialmente è stata interrotta per pioggia mentre i due tennisti azzurri erano sotto nel punteggio contro gli Cacic e Nedovyeso per 7-5 1-0. Una sospensione arrivata nel momento migliore, visto che i due azzurri hanno avuto la possibilità di riordinare le idee, di rimettersi in sesto, e soprattutto quella di riuscire a ribaltare alla ripresa la sfida. Conquistando così l’accesso all’ultimo atto del torneo svedese.

Fognini, pioggia fortunata: è in finale

Fognini
©LaPresse

Un momento positivo, in questo luglio tutt’altro che semplice, per Fognini. Che prima è stato eliminato a Wimbledon nel primo turno, poi è entrato al centro delle polemiche per un’infelice uscita su Nadal – poi lo stesso ha smentito – e infine ha visto la doppia eliminazione, dopo il ripescaggio, nel torneo singolare di Bastad. Adesso però, in questa seconda parte del mese di luglio, le cose potrebbero essere girate per Fabio.

Quello che sta disputando adesso inoltre non sarà l’ultimo appuntamento di questo mese. Fognini infatti ha ufficializzato attraverso una stories Instagram di qualche giorno fa, la sua presenza al torneo croato nell’ultima settimana di luglio. Una sfida a Sinner e Alcaraz: anche i due giovani tennisti, che potrebbero tenere in mano le redini di questo sport per i prossimi anni, hanno deciso di giocare questo torneo.