Atp Stoccarda e ‘s-Hertogenbosch, notizie e pronostici venerdì 10 giugno

Atp Stoccarda e ‘s-Hertogenbosch, al via i quarti di finale nei due tornei che inaugurano la stagione sull’erba: notizie e pronostici.

Si avviano alla conclusione i primi due tornei stagionali sull’erba che fanno da apripista al terzo Slam dell’anno, Wimbledon. Sia a Stoccarda che a ‘s-Hertogenbosch è tempo di quarti di finale. Ieri, intanto, la pioggia è stata clemente e a differenza di quello che è successo nei giorni precedenti oggi non ci sarà alcun match da recuperare.

Andy Murray ©️Ansafoto

Tante le sfide ricche di spunti, tra le quali spicca ovviamente il derby azzurro tra Lorenzo Sonego e Matteo Berrettini, due grandi amici al di fuori del campo da gioco che per la prima volta si incrociano a livello Atp. Parte favorito il tennista romano – che si aggiudicò entrambi i precedenti a livello Challenger – sebbene contro Albot, all’esordio, sia apparso arrugginito essendo reduce da un lungo infortunio e un combattente come Sonego potrebbe dargli del filo da torcere. Chi uscirà vincitore dallo scontro tricolore avrà verosimilmente la strada spianata verso la finale. Bonzi e Otte hanno debuttato alla grande sull’erba ma non sono certo due ostacoli insormontabili.

In Germania occhi puntati anche sul match tra Stefanos Tsitsipas ed Andy Murray, il piatto forte di giornata. Il greco ha iniziato col botto su una superficie dove in passato non ha mai brillato – non vinceva un match dal 2019 – e ieri ha sbrigato la pratica Stricker in poco più di un’ora. Lo scozzese, due volte campione doi Wimbledon, resta un avversario di tutto rispetto. Ma dopo i numerosi infortuni non ha più l’agilità di un tempo e farà fatica a contenere la freschezza atletica del numero cinque al mondo. Vuole la semifinale anche Nick Kyrgios, ieri protagonista di una fenomenale rimonta sul georgiano Basilashvili.

L’ungherese Fucsovics è un avversario ostico ma l’imprevedibile australiano – a meno che non faccia le bizze come al suo solito – ha il talento e la qualità per renderlo innocuo.

In Olanda in campo Medvedev e Auger-Aliassime

Daniil Medvedev ©️Ansafoto

Incontri interessanti anche in Olanda, a ‘s-Hertogenbosch, dove sarà nuovamente di scena Daniil Medvedev, che da lunedì prossimo diventerà il nuovo numero uno della classifica mondiale scavalcando Novak Djokovic. Il tennista russo ha debuttato con un netto successo sul veterano francese Simon, battuto 7-5 6-4. Sull’erba non brilla come sul cemento ma ha dimostrato di potersela cavare e dovrebbe riuscire ad avere la meglio anche sul bielorusso Ivashka, reduce dal successo in due set su Ruusuvuori.

Attenzione al 33enne Adrian Mannarino: ieri ha ribaltato completamente il pronostico contro l’australiano de Minaur, spazzato via in due set. Si può dare fiducia al francese nel match contro lo statunitense Nakashima. Vittoria probabile infine per Felix Auger-Aliassime, favorito sul russo Khachanov, che ha rischiato tanto con il polacco Majchrzak.

Atp Stoccarda e ‘s-Hertogenbosch: possibili vincenti

Berrettini in Sonego-Berrettini (3 set)
Tsitsipas in Tsitsipas-Murray (2 set)
Kyrgios in Fucsovics-Kyrgios (3 set)
Mannarino in Mannarino-Nakashima (2 set)
Auger-Aliassime in Khachanov-Auger-Aliassime (2 set)
Medvedev in Medvedev-Ivashka (2 set)