Italia-Ungheria, Nations League: diretta tv in chiaro, formazioni, pronostici

Italia-Ungheria è una partita valida per la seconda giornata di Nations League ed è in programma martedì alle 20:45: diretta tv, probabili formazioni e pronostici.

ITALIA – UNGHERIA | martedì ore 20:45

Sembravano due gare dal risultato scontato ma nessuno, evidentemente, aveva fatto i conti con questa “pazza” – finora – edizione della Nations League. Nel gruppo 3 di Lega A, quello dell’Italia, sabato scorso a sorpresa l’Ungheria si è imposta di misura sull’Inghilterra, prendendosi la testa – solitaria – del raggruppamento. Mentre gli azzurri, reduci dalla clamorosa ripassata di Wembley ad opera dell’Argentina di Messi, Lautaro e Di Maria hanno interrotto la chilometrica serie di vittorie consecutive in gare ufficiali di una “nemica” storica come la Germania, fermata sull’1-1 nella sfida di Bologna che ha dato ufficialmente vita al nuovo corso della nazionale di Roberto Mancini.

Italia-Ungheria
Wilfried Gnonto ©️LaPresse

Un punto inatteso, peraltro ottenuto contro un big europea e tra le probabili protagonisti dei prossimi campionati del mondo, ai quali – ahinoi – l’Italia non sarà presente. Mancini, dopo aver concesso l’ultima passerella agli eroi di Euro 2020 ha imboccato la strada del rinnovamento e l’ha fatto nella maniera più sfrenata, mandando in campo senza timori una formazione inedita, piena zeppa di elementi alla loro prima apparizione da titolari.

E il coraggio ha premiato il selezionatore azzurro: quella contro la Germania è stata di gran lunga la prestazione migliore da parte dell’Italia dall’Europeo ad oggi, a cominciare dall’atteggiamento. Nella serata emiliana, oltre a Pellegrini autore del gol del momentaneo vantaggio, ha brillato particolarmente Wilfried Gnonto, interessante prospetto classe 2003 cresciuto nell’Inter e quest’anno protagonista assoluto in Svizzera con lo Zurigo.

Il momento dell’Ungheria e le ultime sulle formazioni

Italia-Ungheria
Adam Szalai ©️Ansafoto

A Cesena l’Italia cerca importanti conferme contro l’Ungheria, selezione cresciuta parecchio nell’ultimo biennio, in cui si è divertita a fare lo sgambetto a diverse nazionali blasonate del continente: Francia e Germania ad Euro 2020, entrambe fermate sul pareggio, e soprattutto l’Inghilterra, contro la quale negli ultimi due precedenti (qualificazioni mondiali e Nations League) ha racimolato ben quattro punti. Come gli azzurri, gli uomini di Marco Rossi – che giocò con Mancini ai tempi della Sampdoria – non andranno in Qatar ma il successo contro gli inglesi potrebbe rivelarsi determinante per evitare la retrocessione in un girone in cui sin dall’inizio ha dato la sensazione di essere una vittima designata.

Mancini pensa al debutto da titolare di Gnonto: l’ex nerazzurro dovrebbe prendere posto nel tridente con Scamacca e Pellegrini, mentre a centrocampo giocheranno Frattesi, Cristante e Tonali. Un’altra novità potrebbe essere quella di Dimarco al posto di Biraghi sull’out sinistro difensivo. Modulo ultraconservativo invece per Rossi, che utilizza il 5-4-1 per coprire bene il campo e non lasciare spazi agli avversari.

Come vedere Italia-Ungheria in diretta tv e in streaming

Italia-Ungheria è in programma martedì alle 20:45 all’Orogel Stadium di Cesena. Si può vedere in chiaro attraverso la diretta prevista su Rai 1. Il match sarà visibile anche in streaming, sempre gratuitamente, sulla piattaforma RaiPlay. Per vederla su smartphone e tablet servirà scaricare l’applicazione, mentre da pc basta accedere al sito.

Il pronostico

Gara da vincere per l’Italia, contro la nazionale con cui verosimilmente dovrà lottare per evitare l’ultimo posto e dunque la retrocessione in Lega B. Gli azzurri sono reduci dalla prova positiva contro la Germania ma paradossalmente potrebbero fare molta più fatica con l’Ungheria, selezione che non abbonda di talento ma al tempo stesso rognosa, organizzata e abituata a non concedere troppi spazi. Match non facile ma tutto sommato si può dare fiducia all’Italia, che con ogni probabilità eviterà la sconfitta in una gara da meno di tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Italia-Ungheria

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Acerbi, Bastoni, Dimarco; Frattesi, Cristante, Tonali; Gnonto, Scamacca, Pellegrini.
UNGHERIA (5-4-1): Gulácsi; Négo, Lang, Orbán, At. Szalai, Z. Nagy; Schäfer, Szoboszlai, A. Nagy, Sallai; Ad. Szalai.

Italia-Ungheria: chi vince?

  • Italia (60%, 89 Votes)
  • Pareggio (27%, 40 Votes)
  • Ungheria (13%, 19 Votes)

Total Voters: 148

Loading ... Loading ...
POSSIBILE RISULTATO: 1-0