Camila Giorgi, caccia grossa a Nottingham: ha 7 giorni per riuscirci

Camila Giorgi sarà in campo domani a Nottingham per il primo appuntamento sull’erba di questa stagione altalenante.

Sebbene non sia riuscita ad arrivare fino in fondo, l’avventura di Camila Giorgi al Roland Garros è stata più che positiva. Non fosse altro per il fatto che è riuscita a dimostrare, dopo qualche mese di black out totale, di poter essere competitiva e in grado di mettere in difficoltà anche le avversarie più ostiche del circuito.

Camila Giorgi
Instagram

Al momento di lasciare Parigi in valigia avrà quindi messo, si spera, la carica che le servirà per affrontare gli step successivi di questa stagione. Sarà in campo già domani, stavolta in Inghilterra, per il primo appuntamento sull’erba.

La Giorgi giocherà al Nottingham Open, un torneo che si rivelerà utilissimo per affilare le armi in vista di Wimbledon. Esordirà nella giornata di martedì e sarà chiamata ad affrontare un’avversaria che nelle Midlands è di casa: la britannica – in quanto padrona di casa potenzialmente più pericolosa di altre – Sonay Kartal.

Camila Giorgi, dopo Parigi c’è Nottingham

Camila Giorgi
Instagram

Il torneo inglese sarà importantissimo per Camila anche in un’altra ottica. Solo 5 punti la separano dalla sua “nuova” rivale, l’italiana Martina Trevisan, reduce da un successo incredibile al Roland Garros. Il fatto di essere arrivata in semifinale ha giovato al suo ranking e spodestato, ma solo per qualche giorno, la “regina” dal suo trono.

La Giorgi vorrà ora, certamente, riprendersi lo scettro di numero uno d’Italia. Motivo in più per pensare che a Nottingham ce la metterà tutta, così da recuperare terreno e da staccare un po’ di più la fiorentina.

Vedremo allora se la marchigiana riuscirà a dar seguito al successo riscosso in terra francese e a confermare quello che ci ha dimostrato al Roland Garros. Di avere cioè ancora un mucchio di cose da dire e da dimostrare in una carriera che può ancora prendere una piega diversa.