Roland Garros, tabellone maschile: pronostici martedì 24 maggio

Roland Garros, si recuperano oggi i numerosi match rinviati ieri a causa della pioggia. Esordisce anche il numero due al mondo Medvedev: pronostici.

Terza giornata ricca di incontri al Roland Garros. La pioggia, copiosa, che si è abbattuta ieri su Parigi ha impedito lo svolgimento di numerosi match di primo turno che verranno recuperati a ventiquattr’ore di distanza. Per quanto riguarda il tabellone maschile, come da pronostico sono avanzati senza problemi sia Nadal che Djokovic, mentre non c’è stato nulla da fare per i due azzurri Giannessi e Agamenone, fuori dopo due avvincenti battaglie rispettivamente contro Gojo e McDonald. Oggi tocca a Jannik Sinner e Lorenzo Musetti, ma non saranno i soli italiani a scendere in campo.

Roland Garros
Daniil Medvedev ©️Ansafoto

Tra gli esordi più attesi c’è invece quello del numero due al mondo Daniil Medvedev, al suo secondo match ufficiale dopo i quasi due mesi di stop in cui il tennista russo ne ha approfittato per operarsi e rimuovere una fastidiosa ernia. Eliminato immediatamente la scorsa settimana dall’Atp 250 di Ginevra, Medvedev è apparso ancora abbastanza arrugginito e il fatto che si giochi sulla terra rossa, superficie mai amata dal campione degli ultimi US Open, di certo non lo aiuta. Contro il terraiolo Facundo Bagnis parte favorito ma non è da escludere che conceda almeno un set.

C’è una sfida frizzante tra Shapovalov e Rune

Roland Garros
Holger Rune ©️Ansafoto

Se dovessimo scegliere il confronto più avvincente e intrigante della terza giornata parigina, non avremmo dubbi: la sfida tra due Next Gen come Denis Shapovalov e Holger Rune. Il canadese ha sicuramente maggiore esperienza del 2003 danese ma si profila una gara molto equilibrata e da più di tre set. Shapovalov, attualmente numero 15 del ranking, continua ad alternare prestazioni buone ad altre meno buone e a Roma e Ginevra ha ottenuto risultati contrastanti. Rune invece cresce match dopo match e viene dall’ottimo torno di Lione, dove si è fermato in semifinale con Norrie.

Esordisce anche Casper Ruud, fresco di trionfo a Ginevra: il norvegese dovrebbe regolare in tre set Jo-Wilfried Tsonga, campione ormai al tramonto e che forse si è voluto concedere un “ultimo giro” al Roland Garros. Primo turno abbordabile anche per il numero sette al mondo Andrey Rublev, nettamente favorito contro il sudcoreano Kwon.

Roland Garros: possibili vincenti

Medvedev in Bagnis-Medvedev
Shapovalov in Shapovalov-Rune
Goffin in Lehecka-Goffin
Ruud in Ruud-Tsonga
Rublev in Rublev-Kwon
Delbonis in Mannarino-Delbonis
Carreno Busta in Carreno Busta-Simon

Roland Garros, i match da almeno quattro set

Bagnis-Medvedev
Ruusuvuori-Humbert
Gaston-de Minaur
Tiafoe-Bonzi
Vesely-Johnson