Eurojackpot per la prima volta di martedì: come cambia il gioco europeo

Eurojackpot, il gioco si rinnova portando con sé ancor più chance di vittoria: ecco cosa cambia e qual è la somma in palio.

Raddoppiare il divertimento e le possibilità di guadagno. Sembra essere proprio questo il fine ultimo della versione 2.0 dell’Eurojackpot, che si appresta a debuttare in una veste tutta nuova lo renderà ancor più amato e popolare tra i giocatori. Ma cosa cambierà rispetto al passato?

Eurojackpot
Pixabay

Partiamo col dire che, in occasione dei suoi primi dieci anni di vita, il gioco italiano, l’unico a vantare un jackpot europeo, ha voluto farsi e fare ai suoi aficionados un regalo coi fiocchi. Il concorso sarà da adesso in poi ancor più ricco di quanto non fosse in precedenza, motivo per il quale aumentano le chance di vincere con esso.

I 18 Paesi membri del consorzio Eurojackpot, di cui fa parte anche Sisal, hanno deciso che fosse il caso di offrire ai giocatori un’esperienza ancor più intensa e remunerativa. Allo stesso prezzo di sempre si potrà ambire ad un montepremi da paura, con una sostanziale differenza rispetto al passato.

L’Eurojackpot raddoppia: due appuntamenti a settimana

Eurojackpot
Pixabay

L’estrazione non si terrà più nella sola giornata di venerdì, com’è sempre stato in questi dieci anni. Il consorzio ha ben pensato di introdurre una seconda estrazione settimanale, che avverrà dal 25 marzo in poi nella serata di martedì.

Quanto al jackpot, l’aumento è notevole: il suo valore massimo passa da 90 a 120 milioni di euro. Le modalità di gioco restano invece pressoché invariate: per tentare la fortuna si dovrà scegliere 5 numeri su 50 e centrare 2 euronumeri su 12, anziché i canonici 10. A parte questa piccola modifica, giocare sarà semplice come sempre.

Oggi sarà il primo martedì, quindi, in cui avverrà l’estrazione dell’Eurojackpot, che vale la bellezza di 16 milioni di euro. Quella di venerdì scorso, intanto, ha fatto faville. La nuova formula e il fatto che le chance di vittoria siano raddoppiate hanno attirato moltissimi giocatori. Il 25 marzo in Italia sono stati assegnati oltre 165mila euro, per un totale di poco più di 12mila vincite.