Roma-Verona, formazioni ufficiali | Pronostico marcatori, ammoniti e tiratori

Formazioni ufficiali Roma-Verona: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori della sfida in programma all’Olimpico.

La ventiseiesima giornata di Serie A alle 18 presenta un match tutt’altro che banale: la Roma – falcidiata dalle numerose defezioni delle ultime ore – ospita un Hellas Verona che non ha nessuna intenzione di fare da vittima sacrificale, e cercherà con le sue armi di mettere in crisi i giallorossi.

Tammy Abraham © LaPresse

Si preannuncia una gara molo equilibrata, in cui non dovrebbero mancare le azioni da goal da entrambe le parti. Match nel quale ogni singolo dettaglio potrà fare la differenza, e che potrebbe essere deciso, mai come questa volta, dai rispettivi attacchi. Con le assenze di Mkhitaryan, Shomurodov, Carlos Perez ed El Shaarawy, Tammy Abraham sarà caricato di maggiori responsabilità. Diamo uno sguardo alle scelte dei rispettivi allenatori.

ROMA (4-3-1-2) Rui Patricio; Karsdorp, Smalling, Kumbulla, Vina; Maitland-Niles, Cristante, Sergio Oliveira; Pellegrini; Abraham, Felix.

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipò; Ceccherini, Gunter, Casale; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone.

Roma-Hellas Verona, pronostico marcatori: Abraham sugli scudi

Come già preannunciato in precedenza, Mourinho non può fare a meno della forza fisica e del carisma di Tammy Abraham, in goal su rigore anche contro il Sassuolo. L’ex Chelsea potrebbe trovare spazi invitanti per le sue sgroppate, soprattutto se l’Hellas Verona dovesse confermare l’atteggiamento assolutamente non rinunciatario ostentato a seguito del ribaltone della guida tecnica.

Roma-Hellas Verona: possibili tiratori ed ammoniti

In una gara che si preannuncia ricca di capovolgimenti di fronte, occhio al possibile inserimento dei centrocampisti: Pellegrini e Sergio Oliveira potrebbero inquadrare lo specchio della porta in almeno una circostanza. Rischio giallo per Maitland Niles, che lo Special One ha schierato nella posizione insolita di mezzala destra.