Calciomercato Juventus, assalto a Zaniolo | L’assist degli arbitri

Calciomercato Juventus, la prossima estate sarà assalto a Zaniolo. Cherubini ci prova con lo scambio e cerca l’assist degli arbitri

L’assalto a Zaniolo è partito. La Juventus lo voleva già da un pezzo, poi ha anche ascoltato le parole di Tiago Pinto che ha aperto a un addio. Certo, secondo la Gazzetta dello Sport mercoledì ci dovrebbe essere un incontro tra Vigorelli, agente del calciatore, e la società giallorossa per mettere le basi su un possibile rinnovo. Che però non escluderebbe un addio alla fine del campionato.

Calciomercato Juventus
Mourinho e Zaniolo ©️LaPresse

Secondo le notizie infatti riportate da TuttoSport questa mattina, Cherubini ha tutta l’intenzione di giocarsi il jolly: cioè mettere sul piatto il cartellino di McKennie, texano come i Friedkin che ha diversi estimatori dentro Trigoria, per riuscire ad arrivare al calciatore giallorosso. Si pensa anche ad un possibile inserimento di Moise Kean, ma questa pista rimane decisamente un poco più fredda.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, Mourinho è già deluso | Addio a fine stagione

Calciomercato Juventus, l’assist degli arbitri

Nicolò Zaniolo ©️LaPresse

E poi c’è un’altra questione che potrebbe anche spingere Zaniolo a lasciare la Roma. Che viene ribadita ogni volta anche da José Mourinho che vede il proprio calciatore non tutelato dalla classe arbitrale. Ieri, per esempio, dopo il gol annullato Nicolò è stato espulso per qualche parola di troppo. Abisso, poteva sicuramente chiudere un occhio, capendo la situazione, ma non ci ha messo nemmeno un istante a estrarre il cartellino rosso.

Insomma, Zaniolo potrebbe decidere di cambiare aria anche per sentirci maggiormente tutelato dai fischietti italiani. Mou in conferenza stampa ha nominato Juventus e Inter. E la società bianconera come si sa è alle prese con una rivoluzione che potrebbe portare all’acquisto importante – dopo quelli di Vlahovic e Zakaria – anche nella prossima estate. In questo caso parliamo dei sentimenti che potrebbero crearsi nel cuore del giocatore. E che non sono sicuramente da sottovalutare.