Berrettini-Nadal, Australian Open: il pronostico sulla semifinale

Berrettini-Nadal è un match valido per le semifinali degli Australian Open: notizie, statistiche, analisi, pronostici.

Di nuovo Matteo Berrettini contro Rafa Nadal, come agli US Open 2019. E sempre nella semifinale di un Major. Con la differenza che stavolta il campione maiorchino si troverà di fronte un giocatore più maturo e consapevole rispetto a quello che tre anni fa affrontò nella Grande Mela e liquidò in tre set (7-6 6-4 6-1) dopo aver sofferto solo nel primo.

Berrettini-Nadal
Matteo Berrettini ©️Getty Images

L’Australia regala un’opportunità di rivincita all’azzurro, che dopo aver giocato l’ultimo atto a Wimbledon sogna di essere il primo italiano di sempre a farlo anche a Melbourne. Un record dietro l’altro per il romano, primo tennista nato negli anni ’90 ad aver raggiunto almeno i quarti di finale nei quattro tornei più prestigiosi. L’obiettivo di Nadal si chiama invece ventunesimo Slam in carriera. In un colpo solo il fenomeno di Manacor staccherebbe i rivali di sempre Federer e Djokovic, fermi a quota venti: impensabile fino a pochi mesi fa, visti i gravi problemi fisici che hanno attanagliato l’iberico nella seconda metà del 2021.

Solo un precedente fra i due

Berrettini-Nadal
Rafa Nadal ©️Getty Images

Entrambi sono reduci da due maratone estenuanti. Sia Berrettini che Nadal hanno dovuto sfruttare il quinto set per piegare Gael Monfils e Denis Shapovalov. Ha impiegato quasi quattro ore, l’azzurro, per imporsi sul caparbio e più esperto francese: nuovamente rimontato – come nella memorabile sfida con Carlos Alcaraz al terzo turno – nonostante fosse avanti di ben due parziali, il numero 6 al mondo non si è disunito e – malgrado un pubblico ostile – nell’ultimo set ha ristabilito le gerarchie ritrovando energie e servizio. Copione identico a quello del match tra lo spagnolo e il giovane canadese. La gara più complicata finora per Nadal – alle prese pure con un fastidioso il mal di stomaco – che nelle quattro partite precedenti si era limitato a concedere a malapena un parziale.

Si tratta del secondo scontro in assoluto tra i due. Per Berrettini è il terzo spagnolo agli Australian Open 2022 dopo aver affrontato Alcaraz e Carreno Busta. Nadal è invece abituato a scontrarsi con gli italiani negli Slam: il bilancio è di dieci vittorie e una sconfitta, l’unico a batterlo fu Fabio Fognini agli US Open 2015. Il maiorchino ha trionfato solo una volta a Melbourne: nel 2009 superò il suo rivale di sempre Roger Federer in una delle finali più belle e appassionanti di sempre.

Leggi anche: Berrettini-Nadal, Australian Open: orario e dove vederla in tv e streaming

Berrettini-Nadal: il pronostico

La sensazione è che, a differenza di quanto successe due anni e mezzo fa, Berrettini possa rendere la vita difficile a questo Nadal e costringerlo ad un’altra lunga battaglia. Lo spagnolo, a dispetto delle previsioni, si è presentato in Australia in buone condizioni fisiche ma dopo la maratona con Shapovalov era visibilmente provato: molto dipenderà anche dalla resistenza, caratteristica che è stata sempre un suo punto di forza. Nel complesso, il maiorchino sembra in grado di disinnescare la devastante combinazione dritto-servizio dell’azzurro e – se il fisico dovesse reggere – resta favorito. Non è da escludere che si arrivi al quinto set e i game complessivi siano almeno 38.

Berrettini-Nadal: chi vince?

  • Berrettini (61%, 157 Votes)
  • Nadal (39%, 99 Votes)

Total Voters: 256

Loading ... Loading ...