Formazioni ufficiali Milan-Juventus: pronostico marcatori ed ammoniti

Milan-Juventus, formazioni ufficiali e pronostico marcatori: le ultime dritte in vista del delicato confronto di San Siro.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Theo; Krunic, Tonali; Messias, Brahim Diaz, Leao; Ibrahimovic.

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny, De Sciglio, Rugani, Bonucci, Alex Sandro, Locatelli, Bentancur, Cuadrado, Mckennie, Dybala, Morata.

Milan-Juventus, il pronostico sui marcatori

Sono due i profili che stuzzicano principalmente per quanto concerne i possibili tiratori: uno di questi è Rafa Leao, reduce da un periodo di forma che definire smagliante sarebbe solo un eufemismo. Il portoghese ha una capacità nel saltare l’uomo disarmante, e potrebbe mettere in difficoltà un reparto difensivo orfano di De Ligt, fermato dalla gastroenterite. Tuttavia, anche la Juve proverà a giocarsi le sue carte: si potrebbe puntare ancora su Alvaro Morata dal momento che il Milan – da sempre abituato con Pioli a giocare con la linea difensiva molto alta – potrebbe lasciare campo alle ripartenze dello spagnolo che, come Dybala, quando vede Milan…ci siamo capiti. Per i più romantici, il goal dell’ex di Locatelli è ipotesi intrigante ma non per questo utopistica.

Milan-Juventus, possibili ammoniti e tiratori

In un tipo di partita che si preannuncia molto equilibrata, le palle inattive rivestiranno un ruolo di assoluto  valore. Ragion per cui, intriga e non poco la possibilità che Romagnoli concluda nello specchio in almeno una circostanza. Detto questo, Alex Sandro potrebbe finire sul taccuino del direttore di gara: il brasiliano è apparso lontano anni luce dalla migliore condizione.