Calciomercato Juventus, non solo Vlahovic | Ritorno di fiamma a gennaio

Calciomercato Juventus
Federico Cherubini ©️Getty Images

Calciomercato Juventus, grandi manovre per l’attacco bianconero: oltre a Vlahovic, c’è anche un altro super ritorno di fiamma.

La partenza di Cristiano Ronaldo non è stato sostituita dalla Juventus con un “grande” nome: pochi giorni prima della chiusura ufficiale delle negoziazioni, è arrivato Moise Kean, ma in questo primo scorcio di stagione, l’ex Everton sta evidenziando ancora dei limiti, tecnici e fisici, su cui Allegri dovrà cercare di lavoro nel proseguo della stagione. Tuttavia, i ravvicinati impegni che vedranno protagonisti Dybala e compagni sono tanti, e i margini di errori si stanno drasticamente assottigliando. Ragion per cui, non è escluso che Cherubini alla fine decida di rompere gli indugi per l’acquisto di un bomber di razza già a gennaio.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, scambio e cash per Vlahovic | Ecco il piano

Il primo nome sul taccuino dell’a.d bianconero è sicuramente Dusan Vlahovic, a maggior ragione dopo l’esternazione di Rocco Commisso, che di fatto ha ufficializzato l’interruzione di ogni tipo di trattativa per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2023. Ecco perché la prossima estate i Viola dovrebbero abbassare le proprie richieste economiche, per non correre il rischio di perdere l’attaccante a zero, a meno che non decidano di intraprendere un vero e proprio muro contro muro con il serbo, che però equivarrebbe ad un bagno di sangue. Ipotesi, questa, da non scartare, e che unitamente alla grande concorrenza per Vlahovic, potrebbe indurre la Juventus a sondare piste alternative.

Calciomercato Juventus, Icardi non tramonta | Assalto già a gennaio?

Icardi, uno degli indiziati a sostituire il portoghese ©️Getty Images

Secondo quanto riportato da “La Gazzetta dello Sport“, il profilo di Mauro Icardi continua ad essere monitorato dalla Juve, che aveva cercato di lusingare l’argentino già l’estate scorsa, salvo poi vedersi costretta a tirare i remi in barca, vista la volontà dell’argentino, deciso a giocarsi le proprie chances all’ombra della Tour Eiffel, ben conscio del parco attaccanti pieno di superstar su cui può contare Pochettino. Sebbene Maurito rappresenti la sola ed unica punta di ruolo pura dello scacchiere tattico dei parigini, il suo utilizzo è stato centellinato così tanto che il bomber ha trascorso più tempo in panchina che sul manto erboso.

Leggi anche –> Calciomercato Roma, colpo in Bundesliga: il super scambio è servito

Un suo addio a gennaio non è da escludere in toto, anche se la Juve potrebbe affondare il colpo solo impostando l’operazione sulla base di un prestito, possibilmente con pagamento dilazionato. A ciò bisogna aggiungere la questione ingaggio, con l’argentino che guadagna attualmente poco meno di 10 milioni di euro, soldi che eventualmente andrebbero spalmati, con un contratto lungo. Icardi, poi, escluderebbe Vlahovic: staremo a vedere cosa succederà.