Melissa Satta ha fatto di nuovo gol | Nuova avventura

Melissa Satta
Instagram

Melissa Satta, la sua vita s’incrocia di nuovo con il mondo del calcio. Ecco di quale nuova avventura professionale sarà protagonista l’ex velina.

In principio ci furono le passerelle. Poi, arrivò la televisione. Il calcio, in un modo o nell’altro, ha sempre fatto parte della sua vita, ed è proprio dal pallone che Melissa Satta ha deciso di ricominciare. Ci sarà lei, la domenica sera, a fare da spalla al conduttore che presta il suo nome al Club di Caressa.

Leggi anche: Antonio Conte, annuncio ufficiale: «Preparatevi, ci sarà da divertirsi»

Il programma chiuderà di fatto il lungo weekend sportivo e andrà in onda su Sky Sport. Ma non la vedremo solamente lì, la bellissima ex velina che è stata legata a due grandi calciatori: Christian Vieri prima, Kevin-Prince Boateng. Il matrimonio con quest’ultimo si è concluso lo scorso dicembre ed è durato quattro anni.

Melissa Satta, oltre a fare compagnia a Caressa, sarà anche la donna delle Coppe. Sky ha deciso di affidare a lei la conduzione di “Goal Deejay”, il programma di classifiche e reti che andrà in onda al venerdì, al termine della tre giorni dedicata alle partite europee. La tv satellitare, è evidente, ripone molte aspettative in lei.

Melissa Satta nella squadra di Sky Sport

Melissa Satta
Instagram

Anche la showgirl nata a Boston, ma italianissima, non sta nella pelle. Non è neanche la prima volta, per la verità, che si occuperà di calcio in tv. Nel passato di Melissa Satta ci sono infatti Tiki Taka, Controcampo e Quelli che il calcio. Di sport, insomma, se ne intende. Da grande appassionata qual è, lo segue in maniera assidua.

La novità sta nel fatto che, con la sua presenza, Sky abbia finalmente rotto un tabù. L’ex lady Boateng sarà la prima donna a varcare la soglia di un club tutto al maschile. Una sfida, certamente, ma la Satta è una che non s’è mai fatta intimorire. Lei a calcio c’ha perfino giocato, quando era poco più che un’adolescente: cosa mai dovrebbe avere da invidiare ad un collega del sesso opposto?

Tanto più che, come ha raccontato in una recente intervista, “io sono cresciuta tra maschi, sentendomi chiamare maschiaccio e l’ho sempre vissuta come un vanto, ne andavo fiera”. Melissa se la caverà dunque certamente alla grande in questo nuovo ruolo che Sky sembra averle volutamente cucito addosso.