Calciomercato Juventus, manovre a centrocampo: chi è il nuovo nome

Calciomercato Juventus
Max Allegri ©️Getty Images

Calciomercato Juventus, i bianconeri pronti al piano B nel caso in cui dovesse sfumare definitivamente Locatelli. E i bookmaker confermano.

L’avversario più temuto, per Massimiliano Allegri, è ormai diventato il tempo. Ce n’è sempre meno, infatti, da qui alla fine del calciomercato. Sono rimasti poco più di venti giorni per completare quell'”operazione rafforzamento” che il tecnico della Juventus ha preteso da quando ha rimesso piede sulla panchina bianconera. Continua ad essere il centrocampo, secondo l’allenatore, il reparto dove bisognerebbe intervenire al più presto. E il tonfo nell’amichevole di domenica scorsa contro il Barcellona qualche messaggio in tal senso l’ha lanciato.

In Catalogna Allegri ha provato a riciclare Aaron Ramsey, arretrandolo nella posizione che fu di Miralem Pjanic nella sua ultima Juve. Il gallese potrebbe anche adattarsi, ma è difficile che possa essere questa la soluzione definitiva. E la società lo sa bene, visto che da settimane sta cercando di concludere l’affare Locatelli, trasformatosi in una vera e propria telenovela. Nei prossimi giorni il direttore sportivo Cherubini tenterà un nuovo assalto, il quarto, ma non è detto che vada a buon fine. La distanza tra la Juventus e le richieste del Sassuolo è ancora parecchia.

Real Madrid-Real Sociedad
Toni Kroos ©️Getty Images

Leggi anche: League Cup: i pronostici sulle partite del 10 agosto

Calciomercato Juventus, è Kroos l’alternativa a Locatelli

Nel caso in cui dovesse sfumare l’ex centrocampista del Milan, la Juventus deve essere pronta ad attuare un piano B. Non può restare con le mani in mano: il campionato è alle porte e aspettare l’ultimo giorno di mercato è sempre pericoloso. Motivo per cui i bianconeri avrebbero appena bussato alla porta di Florentino Perez – in grande sintonia con Andrea Agnelli dopo la vicenda Superlega – chiedendo informazioni a proposito di Toni Kroos.

Il tedesco veste dal 2014 la maglia del Real Madrid, con la quale ha vinto praticamente tutto. Ed è un vecchio pallino dello stesso Allegri, che l’avrebbe portato a Torino già tre anni fa. Kroos sarebbe l’alternativa perfetta a Locatelli, il primo tassello per rifondare il centrocampo. Anche secondo i bookmakers l’affare è tutt’altro che impossibile: nelle ultime ore le quote riguardo ad un suo eventuale sbarco in Serie A sono crollate.