Calciomercato Bologna, se salta Arnautovic ecco chi arriva in rossoblù

Il Bologna e Sinisa Mihajlovic hanno già in caldo l’alternativa ad Arnautovic qualora non dovessero riuscire a convincere lo Shanghai Port. E’ Scamacca.

Bologna-Sampdoria
Mihajlovic e Ranieri (Getty Images)

E’ Gianluca Scamacca il piano-B del Bologna di Sinisa Mihajlovic che aveva individuato in Marko Arnautovic il centravanti ideale. Sono sorti dei problemi, delle complicazioni, che hanno frenato l’arrivo del calciatore austriaco in rossoblù. L’idea balenata in testa al ds Sabatini e sottoscritta dal tecnico serbo, allora, è quella di andare a bussare ai cugini del Sassuolo per il titolare dell’Under 21italiana. La situazione del calciomercato è in divenire, ma, a differenza di Raspadori ritenuto intoccabile, il bomber romano è sul mercato. Sarà difficile prenderlo a titolo definitivo, dati i costi elevati, ma uno spiraglio per il trasferimento a titolo temporaneo ci sono.

LEGGI ANCHE >>> Inghilterra-Italia, le ultime sulle formazioni: i dubbi di Mancini e Southgate

Lo stallo per Arnautovic

Arnautovic è praticamente bloccato in Cina. Il giocatore e il Bologna stanno attendendo lo svincolo da parte dello Shanghai Port, ma la questione non è facile. Il club ha pagato 25 milioni di euro per il cartellino dell’attaccante solo nel 2019. Per questo non è disposto a riconoscere arretrati o buonuscita. L’agente, che è anche il fratello, per riuscire a portare il 32enne a Casteldebole deve ottenere lo svincolo prima della fine del ritiro di Pinzolo. I cinesi chiedono almeno 5 milioni di euro, specialmente alla luce di due inserimenti. Lo vogliono il Besiktase il Fenerbahce, dove c’è Vitor Pereira che ha allenato Arnautovic proprio allo Shanghai Port. Sinisa lo aspetta per il precampionato, in caso contrario l’alternativa, come detto, si chiama Gianluca Scamacca.

LEGGI ANCHE >>> Berrettini nella storia, Italia in finale a Wimbledon: sarà una domenica da urlo

Scamacca ha fame di gol

Nell’ultima stagione con la maglia del Genoa, l’attaccante ha segnato 12 gol in 29 presenze. Scamacca è uno dei ragazzi in rampa di lancio della nidiata di giovani azzurri. Al Sassuolo è chiuso da Raspadori e Ciccio Caputo, ritenuti dal club più funzionali al progetto. Anche De Zerbi la pensava allo stesso modo, probabile che Dionisi si adegui ai diktat societari. Ecco, allora, che il Bologna deve battere la concorrenza della Fiorentina e strappargli il sì.