Salvatore Esposito, arriva Gomorra 5: la data tanto attesa dai fan di Genny Savastano

Salvatore Esposito
(Getty Images)

Salvatore Esposito sbarca in libreria con un thriller imperdibile. Ecco quando lo rivedremo nell’ultima stagione di Gomorra.

Mugnano non dista che una manciata di chilometri dal centro di Napoli. Ed è lì, in quella periferia abbandonata a sé stessa e al suo destino, che è cresciuto uno degli attori più amati del momento. Stiamo parlando di Salvatore Esposito, il Genny Savastano della serie tv Gomorra.

Leggi anche: Eleonora Abbagnato e quegli intrecci col mondo del calcio

Che nel suo lavoro sia bravissimo lo avevamo intuito già da tempo. Quel che ancora non sapevamo, e che è emerso grazie ad un’intervista da lui rilasciata al Corriere della Sera, è che ha avuto un’infanzia non proprio facilissima. E che ha avuto una forza che in molti, in certi posti dimenticati dell’Italia, non hanno.

Salvatore Esposito ha raccontato di aver rifiutato, in tempi non sospetti, una vita da Genny Savastano. Di non essersi piegato alle logiche sulle quali Gomorra ha acceso i riflettori solo ed esclusivamente perché «ho avuto una famiglia che non mi ha mai lasciato solo». Quella è stata la sua vera fortuna.

Salvatore Esposito debutta in libreria

Il racconto dell’attore rievoca situazioni viste e riviste. «Giocavamo nelle stradine, nei cortiletti. Intorno a noi – ha raccontato al Corriere – avveniva di tutto. Una volta sentimmo degli spari: scappammo e per un po’ non ci facemmo vedere. Poi tornammo e fummo avvicinati da un ragazzo un poco più grande che ci disse: se volete, vi proteggo io. Io risposi d’istinto: no. Così anche alcuni miei amici, mentre altri accettarono quella protezione. Non li ho più visti, so che alcuni non ci sono più.»

Entrare nel giro della criminalità organizzata non gli è mai interessato. Sapeva, forse, di essere destinato a cose ben più grandi. Ha quindi preferito farsi da sé, Salvatore Esposito. Ha lavorato per sei anni da Mc Donald’s, prima di capire che quello che voleva fare nella vita era recitare. Così, s’è messo sotto: ha studiato, studiato e ancora studiato, sino a diventare la stella che è oggi.

Qualche giorno fa è arrivato in libreria il suo primo libro, un thriller dal titolo “Lo sciamano“. Ma è l’ultima stagione di Gomorra che i fan attendono con maggior trepidazione, al di là di questa apprezzabilissima incursione nel mondo della letteratura. Il cerchio si chiuderà definitivamente dopo 5 stagioni drammatiche e adrenaliniche. Cosa ne sarà di Genny, di Ciro e delle bande di Scampia, Napoli e Secondigliano? Per scoprirlo dovremo attendere l’inizio del 2022.