Eleonora Abbagnato e quegli intrecci col mondo del calcio

Eleonora Abbagnato
(Instagram)

Eleonora Abbagnato, l’étoile italiana chiude la sua carriera all’Opera di Parigi. Sai che suo marito è un ex calciatore?

Non ha mai cercato la danza. È stata la danza, in un certo senso, a cercare lei. Ci si è imbattuta per caso, Eleonora Abbagnato. Aveva 3 anni e rimase così affascinata, dalle bambine in scarpette e tutù, che spiarle mentre si esercitavano era diventata per lei un’abitudine ormai ben consolidata.

Leggi anche: Diletta Leotta e quelle voci sulla presunta rottura: la risposta in una foto

Danza da che ha memoria, praticamente. Fino allo scorso 11 giugno lo ha fatto in Francia, salvo poi salutare il pubblico d’Oltralpe dal palco dell’Opera di Parigi. Ora è pronta a tornare a lavorare in Italia, con un bagaglio colmo di successi e di traguardi raggiunti. Un’étoile che ha fatto sognare il mondo in qualunque modo possibile ed immaginabile.

Sebbene Eleonora Abbagnato abbia trascorso la maggior parte della sua vita in punta di piedi, le sue gesta si sono spesso incrociate con il mondo del calcio. Il papà era un dirigente del Palermo, tanto per cominciare, così come lo zio. Quello che è accaduto dopo, però, l’ha legata in maniera ancor più indissolubile al mondo del pallone.

Eleonora Abbagnato e quegli intrecci col mondo del calcio

Eleonora Abbagnato ha conosciuto nel 2010 colui il quale sarebbe diventato, poi, il padre dei suoi figli. Parliamo di Federico Balzaretti, che a quel tempo era un giocatore del Palermo. La loro, oggi, è una famiglia unita e numerosa, della quale fanno parte anche Julia, Gabriel, Lucrezia e Ginevra.

A differenza della sua dolce metà, Balzaretti ha già da tempo attaccato le scarpette al chiodo. L’ex difensore ha lavorato anche come dirigente sportivo, ma ora fa parte della squadra di Dazn. Dal campo è infatti finito direttamente dietro le quinte, dove lavora come commentatore televisivo.

Tornando alla sua bella, non c’è stata solo la danza nella vita di Eleonora Abbagnato: in mezzo a tanto rigore e disciplina, l’étoile ha fatto molte altre esperienze che l’hanno arricchita. A partecipato al film “Il 7 e l’8” di Ficarra e Picone, ad esempio, ma anche a Sanremo, Amici e Ballando con le stelle. Infine, ha scritto un’autobiografia. Sul tema della danza, ovviamente. Perché il primo amore, in fondo, e vale un po’ per tutti, è quello che non dimenticherai mai e poi mai.