Calciomercato Juventus, le due squadre con o senza CR7: le scelte di Allegri

Cristiano Ronaldo
Ronaldo (getty)

Calciomercato Juventus, decide tutto Cristiano Ronaldo: le due squadre che ha in mente Allegri, con e senza il Cr7

Non c’è alcun dubbio sul fatto che il mercato della Juventus ruoti attorno al possibile addio di Cristiano Ronaldo. I segnali lanciati nelle varie interviste dal fenomeno portoghese sono abbastanza inequivocabili: a differenza delle altre circostanze in cui era gettonato l’addio del lusitano, questa volta il diretto interessato non ha smentito le voci, preferendo dribblarle: “Qualunque scelta farò, sarà per il meglio“. Beninteso: l’ex Real Madrid si considera artefice assoluto del proprio destino, così come ai tempi della permanenza alle Merengues. La “patata bollente”, però, ce l’ha in mano la Juventus, perché fino ad ora un club disposto ad assecondare le richieste del lusitano non si è ancora presentato, né è detto che si presenti: i quasi 31 milioni di euro che Cr7 percepisce in quel di Torino non sono un dettaglio trascurabile.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus e Roma, accordo e addio | Sfida alle milanesi

Calciomercato, la nuova Juventus con o senza Cr7

Ungheria-Portogallo
Ronaldo (getty)

Calciomercato Juventus Ronaldo | Una premessa è da fare: qualora Allegri si ritrovasse un Ronaldo in squadra, non si strapperebbe di certo i capelli. Del resto, stiamo parlando sempre del capocannoniere dell’ultima Serie A; a quel punto, però, per non ripetere gli equivoci tattici che hanno caratterizzato l’ultimo anno della permanenza del tecnico livornese sulla panchina bianconera, a partire potrebbe essere Paulo Dybala, che non ha ancora rinnovato il suo contratto in scadenza nel 2022. Alcuni rumours dalla Spagna, non confermati, riferiscono di un possibile inserimento della Joya per Saul, anche se al momento ogni discorso con i Colchoneros è procrastinato. Con Ronaldo in rosa, Dybala potrebbe essere sostituito da Gabriel Jesus, anche se il City non apre alla formula del prestito con obbligo di riscatto; ipotizziamo dunque un 4-3-3, con Gabriel Jesus, Ronaldo e Morata come terminale principale, e Chiesa e Kulusevski pronti a dare il cambio.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, l’Arsenal cambia attacco: parte l’effetto domino

Qualora dovesse essere ceduto Ronaldo, a quel punto Cherubini potrebbe fiondarsi su una punta di peso, alla Icardi o alla Vlahovic per intenderci: un 3-5-2 con Chiesa sulla destra e uno tra Alex Sandro e Kulusevski sulla sinistra, con Milenkovic al posto di Demiral e Icardi o Vlahovic con Dybala ( a giocarsi il posto con Morata), non sarebbe utopistico. Staremo a vedere quali saranno le mosse della Vecchia Signora.