Euro 2020, quale squadra segnerà più gol durante il torneo

Euro 2020
La mascotte di Euro 2020 (Getty Images)

Euro 2020, bookmaker non concordi sulla nazionale che chiuderà con il miglior attacco. In effetti sembrano essere in tante a poter aspirare a questo speciale primato.

Nell’ultima edizione giocata nel 2016, cinque anni fa, furono i padroni di casa della Francia a segnare più gol. Si scatenò Antoine Griezmann, capocannoniere della competizione con 6 centri. Eppure le 13 reti siglate dalla nazionale transalpina – anche all’epoca guidata da Didier Deschamps – non bastarono per sollevare il trofeo. Che, contro ogni pronostico, si aggiudicò il Portogallo di Cristiano Ronaldo, battendo in finale proprio i Bleus. La Francia adesso ci riprova, da campione del mondo in carica. Mbappé e compagni sognano la doppietta Mondiale-Europeo, che gli consentirebbe di replicare l’impresa del biennio 1998-2000.

Tuttavia, pur essendo favoritissima per la vittoria finale, la Francia dovrebbe cedere il testimone per quanto riguarda la speciale classifica dei gol segnati. Secondo i principali bookmaker, infatti, sarebbe il Belgio il candidato principale a gonfiare più volte le reti avversarie.

D’altra parte, le soluzioni offensive su cui può contare la selezione guidata da Roberto Martinez sono davvero illimitate. Oltre a Lukaku, reduce da una stagione straordinaria sotto il profilo realizzativo con la sua Inter, ci sono giocatori come Mertens, De Bruyne e i fratelli Hazard, che la porta la vedono spesso e volentieri. E poi, come testimoniano gli ultimi match di qualificazione a Qatar 2022 e di Nations League, la nazionale belga non è affatto allergica alle goleada: ne sa qualcosa la Bielorussia, travolta 8-0 lo scorso marzo. Infine, un girone non irresistibile, a differenza di quello della Francia – che invece affronterà Germania e Portogallo – potrebbe darle una grossa mano.

Leggi anche: Euro 2020, cinque squadre che verranno eliminate ai gironi

Euro 2020, sul podio anche Spagna e Inghilterra

Ad insidiare il Belgio però ci sarebbe la Spagna. Addirittura per alcuni bookmaker la concorrenza della Roja sarà serratissima. Probabilmente a causa dell’impostazione tattica scelta da Luis Enrique, quasi sempre volta a privilegiare l’attacco e il possesso palla. L’ex allenatore di Roma e Barcellona può schierare ottimi palleggiatori del calibro di Rodri, Thiago e Ruiz, oltre ad elementi giovani, di gamba e bravi ad inserirsi tra le linee come Dani Olmo e Ferran Torres. Il divertimento, con le Furie Rosse in campo, sembrerebbe assicurato.

Euro 2020
Alcuni giocatori della Spagna esultano dopo un gol (Getty Images)

Sul terzo gradino del podio non può che esserci l’Inghilterra, un’altra nazionale che punta ad essere una grande protagonista di questo Euro 2020. Già la sola presenza di un cannoniere indiscusso come Harry Kane basta e avanza per giustificare questa candidatura. Attorno al centravanti del Tottenham, ad ogni modo, gravitano giovani talenti che sanno bene come rendersi pericolosi: Mount, Foden, Sancho e Grealish sono solo alcuni dei nomi sui quali può fare affidamento il c.t. Southgate.