Calciomercato Fiorentina, rivoluzione De Zerbi: chi parte e chi può arrivare

Roberto De Zerbi (Getty Images)

Calciomercato Fiorentina, la salvezza è ancora tutta da conquistare ma la dirigenza viola si sta già muovendo in vista della prossima stagione. Vicino l’accordo con l’attuale tecnico del Sassuolo.

Pare sia stato il patron Rocco Commisso in persona a fare il suo nome. Come fece un anno fa con Amrabat: si infatuò del centrocampista marocchino dopo averlo visto giocare con la maglia del Verona. Adesso il colpo di fulmine potrebbe essere scoppiato anche per un allenatore. È notizia delle ultime ore, infatti, che la Fiorentina si sarebbe lanciata a capofitto su Roberto De Zerbi, oggi alla guida del Sassuolo. Galeotta, secondo i rumors, la partita giocata dai viola a Reggio Emilia due settimane fa, terminata 3-1 a favore dei neroverdi.

Lo riporta l’emittente televisiva Sportitalia, tramite il suo account Twitter. Linea rovente tra l’Emilia e la Toscana, dunque, con tanto di proposta già sul tavolo: per De Zerbi sarebbe pronto un biennale. A lui verrebbe affidata la ricostruzione con cui dovrà fare i conti la società gigliata, reduce da due stagioni complicatissime, che hanno ridimensionato l’ambizioso progetto della proprietà a stelle e strisce.


La Fiorentina si barcamena ormai nelle paludi della zona salvezza per il secondo anno di fila. E, nonostante i quattro punti ottenuti nelle ultime due partite tra Verona e Juventus, non è ancora sicura di restare in Serie A. Saranno decisive le prossime giornate, ma nel frattempo i dirigenti hanno cominciato a guardare al futuro per non farsi trovare impreparati. Nei giorni scorsi circolava con insistenza il nome di Gennaro Gattuso, ma il gioco di De Zerbi, tutto qualità e possesso palla, avrebbe fatto cambiare idea al vulcanico presidente.

Udinese-Fiorentina
Dusan Vlahovic (Getty Images)

Calciomercato Fiorentina, cosa cambierebbe con De Zerbi al comando

La Viola si è mossa d’anticipo per battere sul tempo lo Shakhtar Donetsk: anche gli ucraini stanno monitorando da mesi l’allenatore del Sassuolo. A De Zerbi la soluzione Firenze non dispiacerebbe, ma pretende la massima libertà sulle scelte di mercato. Alla Fiorentina bisognerà ripartire dalle macerie. Dopo due annate fallimentari saranno in tanti a cambiare aria. Dal difensore Milenkovic, promesso sposo del Manchester United a capitan Pezzella, già vicinissimo al Milan la scorsa estate. Tanti, poi, non verranno riconfermati.

Infine c’è la questione Vlahovic: l’attaccante serbo è sbocciato definitivamente – è già a quota 17 gol – ed è corteggiato da grossi club, sia in Italia che in Europa. Il suo procuratore dialoga con la Roma e riguardo al rinnovo sta tentennando.

Con i soldi della sua eventuale cessione, De Zerbi potrebbe rifare da capo la difesa, mentre due obiettivi concreti diventerebbero Domenico Berardi, pupillo del tecnico al Sassuolo e l’ex doriano Torreira, già inseguito dai viola nelle ultime sessioni di mercato.