Roma-Ajax, Europa League: streaming, probabili formazioni, pronostici

Roma-Ajax
L'esultanza di Ibanez dopo il gol-vittoria (Getty Images)

Roma-Ajax è una partita di ritorno dei quarti di finale di Europa League e si gioca giovedì alle 21:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

ROMA – AJAX | giovedì ore 21:00

Sette giorni fa, prima della gara d’andata della “Johan Cruijff Arena”, i segnali erano erano tutt’altro che incoraggianti. Una Roma provata a livello psicofisico da una serie di risultati negativi in Serie A si apprestava a sfidare l’Ajax, una delle squadre più in forma d’Europa, imbattuta da dicembre e autentica dominatrice del suo campionato, l’Eredivisie. A fare da contorno, poi, le polemiche riguardo ad una presunta ennesima diatriba tra l’allenatore Fonseca e i giocatori – poi smentita seccamente dal tecnico – e i mugugni dei tifosi sulle ormai puntuali sconfitte nei big match e il conseguente slittamento al settimo posto, addirittura a -7 dalla zona Champions League.

Eppure i giallorossi, davanti all’ennesima prova del nove, hanno lasciato tutti a bocca aperta: baciati dalla fortuna, sono riusciti a spuntarla in maniera rocambolesca 1-2, mettendo in discesa la qualificazione alle semifinali e, al tempo stesso, dimostrando di avere grande carattere.

Pellegrini e compagni sono venuti fuori proprio nel momento di maggiore difficoltà, quando tutto sembrava stesse andando a scatafascio. Grazie ad una monumentale prestazione del portiere spagnolo Pau Lopez – che ha evitato il raddoppio dei Lancieri neutralizzando il rigore di Tadic – la Roma non è crollata dopo il vantaggio di Klaassen, ha pareggiato su punizione – con l’evidente complicità dell’estremo difensore dell’Ajax, il giovane e inesperto Scherpen – e ha conquistato un’insperata vittoria a tre minuti dalla fine con un bel tiro al volo del difensore Ibanez, fino a quel momento uno dei peggiori.

Quello di Amsterdam è stato il quinto successo di fila in Europa League per i capitolini, ai quali a questo punto conviene puntare tutte le loro fiches sulla coppa.

Ma i giochi restano aperti

L’errore più grande, tuttavia, sarebbe quello di dare per scontata la qualificazione alla luce dell’impresa olandese: in passato l’Ajax di Erik Ten Hag si è già resa protagonista di rimonte memorabili, come quella contro il Real Madrid o la stessa Juventus nella Champions League di due anni fa. Erano tempi diversi e c’erano altri giocatori in campo, ma lo spirito e la mentalità sono rimasti quelli.

Roma-Ajax
Antony (Getty Images)

Sofferti ma fondamentali, nel frattempo, i tre punti ottenuti da una Roma infarcita di riserve contro il Bologna nell’ultimo turno di campionato: l’1-0 firmato da Mayoral consente a Fonseca di continuare a sperare nel quarto posto. Ha subito ricominciato a vincere invece l’Ajax, superando il Waalwijk con lo stesso risultato dei giallorossi. Decisivo l’ivoriano Haller, l’attaccante incredibilmente escluso dalle liste Uefa per un errore di compilazione e assente di lusso in Europa League.

Roma-Ajax: le ultime notizie sulle formazioni

Fonseca spera di poter riavere due giocatori fondamentali come Mkhytarian e Veretout: il primo ha giocato uno spezzone contro il Bologna e farà staffetta con Pedro, mentre il secondo dovrebbe far coppia con Diawara in mezzo al campo. Novità Calafiori sulla fascia sinistra a posto dell’infortunato Spinazzola, dall’altra parte invece ritorna Karsdorp, che in Olanda era squalificato. Confermati in blocco difesa e attacco: davanti Pellegrini e Pedro supporteranno Dzeko, dietro riecco il trio Mancini-Cristante-Ibanez a copertura della porta di Pau Lopez.

Per quanto riguarda l’Ajax, persistono i dubbi sullo stato di forma di Stekelenburg, l’ex di turno. Non dovesse farcela il secondo portiere, è di nuovo pronto Scherpen. Per il resto, non saranno molte le modifiche: a destra Klaiber sostituisce lo squalificato Rensch, mentre gli altri dieci saranno quelli scesi in campo nella partita d’andata.

Come vedere Roma-Ajax in diretta tv e streaming

Roma-Ajax è in programma giovedì alle 21:00 e si giocherà allo stadio Olimpico di Roma. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Uno (canale 201), su Sky Sport Hd (canale 252) oppure tramite Diretta Gol (in chiaro su TV8 oppure canale 203 o canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Il pronostico

In ottica qualificazione la Roma vanta legittimamente qualche chance in più dopo l’1-2 dell’andata, ma resta il fatto che il match dell’Olimpico sia aperto a qualsiasi tipo di risultato. L’Ajax dovrà per forza alzare i giri del motore, mentre i giallorossi difficilmente si limiteranno a gestire. Probabile si assisterà ad una gara da più di due gol complessivi – come all’andata – e da una rete per parte. Non è escluso che nel secondo tempo ne vengano segnate almeno due. 

Le probabili formazioni di Roma-Ajax

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Diawara, Veretout, Calafiori; Pellegrini, Pedro; Dzeko.
AJAX (4-3-3): Scherpen; Klaiber, J. Timber, Martinez, Tagliafico; Alvarez, Klaassen, Gravenberch; Antony, Tadic, Neres.

Roma-Ajax: chi vince?

  • Pareggio (39%, 84 Votes)
  • Ajax (38%, 82 Votes)
  • Roma (22%, 48 Votes)

Total Voters: 214

Loading ... Loading ...
POSSIBILE RISULTATO: 2-2