ATP Masters 1000 Miami: notizie e pronostici sugli ottavi di finale

ATP Montecarlo
Daniil Medvedev (Getty Images)

ATP Masters 1000 Miami, con gli ottavi di finale si entra nel vivo del torneo che si disputa sul cemento americano.

Il primo favorito del seeding, Daniil Medvedev, affronterà lo statunitense Frances Tiafoe. Un match insidioso, soprattutto perché il ragazzo del Maryland sta attraversando un buon periodo di forma, dimostrando finalmente con continuità tutte le doti in proprio possesso. Tuttavia l’inossidabile 25enne di Mosca appare ancora una volta in vantaggio per la conquista dell’incontro.

Sfida da seguire anche quella che vedrà opposti Diego Schwartzman e Sebastian Korda. Con una prestazione super, il “Figlio d’arte” è riuscito a frenare l’inarrestabile marcia di Aslan Karatsev in questo 2021, concedendogli soltanto tre game in poco più di un’ora di partita (6-3, 6-0). Schwartzman dovrà quindi fare affidamento su tutte le proprie qualità per avere la meglio su un avversario in cerca di gloria.

Il passato, il presente e il futuro, si incroceranno invece nel match tra Cilic e Rublev. Da un lato, infatti, c’è l’esperto tennista serbo, che ha eliminato Lorenzo Musetti al terzo turno e che sta provando a risorgere dopo alcuni anni bui, mentre dall’altro c’è un giovane 23enne russo, già sulla buona strada per diventare un campione affermato.

Dopo aver sconfitto a sorpresa Denis Shapovalov, Hubi Hurkacz proverà invece a confermarsi contro un Milos Raonic sempre sul pezzo e deciso a non mollare. Sfide che potrebbero infine rivelarsi molto equilibrate quelle tra Isner e Bautista Agut, con quest’ultimo comunque favorito, e fra Taylor Fritz e l’eccentrico e fantasioso Alexander Bublik. Lo spettacolo, in questi ottavi, è comunque assicurato.

LEGGI ANCHE: Ruusuvuori-Sinner, ATP Miami: diretta tv, streaming, pronostici

LEGGI ANCHE: Italia-Slovenia, Europei Under 21: diretta tv, pronostici, formazioni

ATP Miami, possibili vincenti

Bautista Agut in Isner-Bautista Augut (3 Set)
Fritz in Fritz-Bublik (3 Set)
Raonic in Hurkacz-Raonic (3 Set)
Medvedev in Medvedev-Tiafoe (2 Set)
Schwartzman in Schwartzman-Korda (3 Set)
Rublev in Cilic-Rublev (2 Set)

LEGGI ANCHE: Montenegro-Norvegia, qualificazioni Mondiali 2022: pronostici