Chi vince Sanremo 2021? I favoriti tra delusioni e rivelazioni

Sanremo 2021
(Getty Images)

Sanremo 2021, i bookmaker ci ripensano: ecco chi sono i favoriti tra i 26 big in gara al Festival secondo gli ultimi pronostici.

Dopo 3 serate possiamo ufficialmente dire che si sta man mano delineando un quadro completamente diverso da quello che, alla vigilia della kermesse, si profilava all’orizzonte. Alcuni big hanno superato le aspettative, altri le hanno deluse. E, di conseguenza, le previsioni circa il vincitore di Sanremo 2021 sono radicalmente cambiate.

Leggi anche: Casadilego a Sanremo, quella volta che fece piangere Manuel Agnelli

In pochi avrebbero scommesso sulla vittoria di Ermal Meta, ad esempio. Eppure, il suo brano è piaciuto talmente tanto che il cantautore di origini albanesi è, al momento, il favorito. La classifica generale provvisoria lo vede attualmente in vetta, ragion per cui anche i bookmaker danno per probabilissimo il suo trionfo.

Secondo i pronostici, Ermal Meta se la giocherebbe ad armi pari con Annalisa e con il duo Michielin-Fedez. Hanno sorpreso, poi, le performance di Malika Ayane e della band Lo stato sociale, che dalle retrovie si sono fatti largo fino a scalare la classifica dei favoriti secondo i bookmaker.

Sanremo 2021, i pronostici dopo le prime 3 serate

Sanremo 2021
Uno dei favoriti, Ermal Meta (Getty Images)

Chi, invece, tra i 26 big in gara a Sanremo sta andando in direzione opposta rispetto alle previsioni iniziali? Gaia, per esempio, la cui vittoria viene oggi data per piuttosto improbabile sebbene il brano sia tra i più ascoltati in streaming. Ma anche Willie Peyote e Fulminacci: su questi due artisti in molti sarebbero stati pronti a scommettere prima che il Festival iniziasse, mentre oggi le cose stanno diversamente.

I bookmaker consigliavano di tenere d’occhio anche La rappresentante di lista, ma l’ipotesi della sua vittoria sembra ormai irrimediabilmente crollata. Sta invece guadagnando terreno, esibizione dopo esibizione, Fasma, che secondo le previsioni sarebbe praticamente ad un passo dal podio. Stesso discorso per Irama, che ha fatto presa sul pubblico nonostante il protocollo anti-Covid non gli abbia permesso di esibirsi in diretta.

Precipitano anche Aiello, che alla vigilia della 71esima edizione del Festival di Sanremo era tra i favoriti, e Bugo: la vittoria di quest’ultimo, insieme a quella di Orietta Berti, Ghemon e Random è ormai reputata praticamente impossibile. Avranno ragione i bookmaker, o la classifica della giuria della sala stampa, tv, radio e web, che sarà votata a chiamare stasera, stravolgerà nuovamente tutte le previsioni?

Di sicuro, dopo l’esibizione di ieri con Manuel Agnelli, i Maneskin non possono essere ignorati. e sono i vincitori morali di questo Festival.