Milan-Fiorentina, Serie A: streaming, formazioni, pronostici

pronostici
Hakan Calhanoglu (Getty Images)

Milan-Fiorentina è una partita della nona giornata di Serie A e si gioca domenica alle 15:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

MILAN – FIORENTINA | domenica ore 15:00

Pioli domenica scorsa aveva chiesto al suo Milan un’altra prova di maturità, una grande prestazione su un campo importante che mostrasse con chiarezza la voglia dei rossoneri di tornare a lottare per un obiettivo ambizioso come lo scudetto. E a Napoli, contro la squadra allenata dall’ex Gattuso, i giocatori hanno accontentato il loro tecnico, costretto a vedere la partita da casa per via del Covid. Contro gli azzurri sono arrivati tre punti importantissimi che hanno risollevato il morale dopo il pari casalingo con il Verona e consolidato la vetta della classifica, che il Milan comanda con venti punti, a due lunghezze dal sorprendente Sassuolo secondo.

Sui tre gol del San Paolo non poteva mancare la firma di Zlatan Ibrahimovic, di nuovo assoluto protagonista con due reti, grazie alle quali ha già raggiunto la doppia cifra dopo appena otto giornate. Il campione svedese, però, è stato costretto ad abbandonare il campo a dieci minuti dalla fine del match, tenendo con il fiato sospeso i tifosi rossoneri: la diagnosi parla di una lesione muscolare, che lo terrà fuori per almeno tre giornate. Fatto sta che il primo match senza il suo pilastro offensivo non è andato benissimo per il Milan, fermato in Francia sull’1-1 dal Lille nel duello per il primo posto nel girone di Europa League, dove i giochi restano ancora apertissimi.

Milan-Fiorentina
Sofyan Amrabat (Getty Images)

Ad arrivare in soccorso di Pioli ci pensano i numeri: nel 2020 il Milan ha dovuto rinunciare ad Ibrahimovic in cinque occasioni, nelle quali è comunque rimasto imbattuto, raccogliendo quattro vittorie e un pareggio. Il tecnico emiliano spera che questo trend possa continuare anche con la sua ex squadra, la Fiorentina.

I viola arrivano a Milano dopo l’impegno infrasettimanale di Coppa Italia, che li ha visti uscire vittoriosi dal confronto in gara unica con l’Udinese, deciso ai supplementari da un guizzo del giovane Montiel. Per Prandelli è stato il primo successo dopo il ritorno sulla panchina gigliata a distanza di dieci anni e mezzo. Una vittoria che però non cancella le difficoltà della Fiorentina, che continuano ad essere evidenti soprattutto in fase di finalizzazione. La formazione toscana ha preso un solo punto nelle ultime tre gare di campionato, nelle quali non è mai riuscita a fare gol.

Milan-Fiorentina: le ultime notizie sulle formazioni

Sarà il croato Rebic a sostituire Ibrahimovic al centro dell’attacco del Milan. Pioli dovrà decidere se continuare a dare fiducia a Castillejo, in gol contro il Lille giovedì scorso, o al belga Saelemaekers, che ha recuperato dall’infortunio. Sulla sinistra agirà Brahim Diaz al posto dell’acciaccato Leao. Un altro ballottaggio riguarda il centrocampo, dove si contendono una maglia Bennacer e Tonali.

Prandelli ritrova Bonaventura, fermatosi durante l’allenamento pre-gara con il Benevento, che per la prima volta affronterà il suo Milan da avversario. L’ex rossonero giocherà come trequartista dietro alla coppia Ribery-Vlahovic. Parte dalla panchina, invece, Callejon, tornato negativo dopo aver contratto il virus. Caceres dovrebbe giocare nuovamente nel ruolo di terzino destro come in Coppa Italia.

Come vedere Milan-Fiorentina in diretta TV e in streaming

Milan-Fiorentina, in programma domenica pomeriggio alle 15:00 allo stadio “Meazza” di Milano, è tra le partite di Serie A visibili in diretta streaming su Dazn. La piattaforma detiene anche per questa stagione i diritti di trasmissione di tre partite per ciascun turno del massimo campionato di calcio italiano, oltre a tutta la Serie B. Ha un costo mensile di 9,99 euro e non prevede costi aggiuntivi né per l’attivazione né per l’eventuale disattivazione.

Il pronostico

Il Milan, nonostante l’assenza del suo miglior giocatore, dovrebbe evitare la sconfitta contro la Fiorentina, non interrompendo la striscia di imbattibilità che in Serie A dura ormai da venti partite per i rossoneri. I viola potrebbero tornare a segnare almeno un gol in questo match.

Le probabili formazioni di Milan-Fiorentina

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Brahim Diaz; Rebic.
FIORENTINA (4-3-1-2): Dragowski; Caceres, Milenkovic, Pezzella, Biraghi; Amrabat, Pulgar, Castrovilli; Bonaventura; Ribery, Vlahovic.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1