Lazio-Juventus, Serie A: diretta tv e streaming su internet

Lazio-Juventus
Luis Alberto (Getty Images)

Lazio-Juventus è una partita valida per la settima giornata di Serie A: diretta tv, streaming, formazioni.

Una Lazio in assoluta emergenza e tormentata dalle polemiche sui risultati dei tamponi effettuati sui giocatori si prepara ad affrontare la Juventus, rinvigorita dal doppio successo tra campionato e Champions League. I biancocelesti dovranno fare ancora una volta di necessità virtù, mandando in campo un undici raffazzonato, come è successo in settimana durante la trasferta europea di San Pietroburgo contro lo Zenit, alla fine terminata 1-1 grazie alla zampata nei minuti conclusivi del colombiano Caicedo, di nuovo decisivo dopo il gol del 4-3 contro il Torino. Simone Inzaghi non avrà sicuramente Immobile, Lucas Leiva e il portiere Strakosha.

La Juventus cerca continuità dopo aver spazzato via due avversari nettamente alla sua portata come Spezia e Frencvaros, che per il momento hanno allontanato i dubbi sull’allenatore Pirlo. Il rientro di Cristiano Ronaldo, unito alle grandi prestazioni offensive del nuovo acquisto Morata, sembrano aver riportato l’umore giusto nell’ambiente bianconero, uscito a pezzi dopo la sconfitta di Champions contro il Barcellona a Torino.

Come vedere Lazio-Juventus in diretta tv e in streaming

Lazio-Juventus, in programma domenica alle 12:30 allo stadio Olimpico di Roma, è tra le partite di Serie A visibili in diretta streaming su Dazn. La piattaforma detiene anche per questa stagione i diritti di trasmissione di tre partite per ciascun turno del massimo campionato di calcio italiano, oltre a tutta la Serie B. Ha un costo mensile di 9,99 euro e non prevede costi aggiuntivi né per l’attivazione né per l’eventuale disattivazione.

Le probabili formazioni

Scelte obbligate il tecnico della Lazio, che in panchina dovrà portare nuovamente qualche elemento della Primavera. In compenso, però, a centrocampo potrebbe rientrare Luis Alberto, ufficialmente guarito dal coronavirus.

Lazio-Juventus
Chiesa e Bonucci festeggiano Morata dopo un gol (Getty Images)

La Juventus proseguirà con la coppia Ronaldo-Morata, che nelle ultime due partite è sembrata funzionare. Dybala e Kulusevski potrebbero dunque partire di nuovo dalla panchina. Pirlo vorrebbe dare una maglia da titolare a McKennie: lo statunitense spinge per un posto in mezzo al campo con Bentancur e Rabiot. Nuovo infortunio per Ramsey, che si aggiunge a quelli di Alex Sandro e De Ligt.

LAZIO (3-5-2): Reina; Luiz Felipe, Hoedt, Acerbi; Marusic, Milinkovic-Savic, Parolo, Luis Alberto, Fares; Correa, Caicedo.
JUVENTUS (3-4-1-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Chiesa; McKennie; Morata, Cristiano Ronaldo.