Inter-Borussia Monchengladbach, Champions League: pronostici

Inter-Borussia Monchengladbach
Lautaro Martinez (Bigstockphoto/canno73)

Inter-Borussia Monchengladbach è una partita della prima giornata della fase a gironi della Champions League e si gioca mercoledì alle 21:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici.

INTER – BORUSSIA MONCHENGLADBACH | mercoledì ore 21:00

La pesante sconfitta nel derby contro il Milan ha confermato gli attuali limiti a livello difensivo dell’Inter. In particolare la scelta dell’allenatore Antonio Conte di fare giocare Kolarov tra i centrali in una formazione molto sbilanciata si è rivelata azzardata. Già dalla partita contro la Fiorentina si era capito come la difesa andasse in difficoltà nelle ripartenze, ma l’emergenza dovuta all’alto numero di assenti – soprattutto per i contagi di coronavirus – ha indotto Conte a non cambiare modulo.

In questa prima partita del girone di Champions League, molto importante in ottica qualificazione perché metterà di fronte la principale rivale in ottica secondo posto, Conte confermerà il modulo ma molto probabilmente leverà dal campo Kolarov. Bastoni è infatti tornato a disposizione e sarà titolare con D’Ambrosio e De Vrij, vista la perdurante assenza di Skriniar. In mezzo al campo Barella e Vidal avranno il compito di pressare a tutto campo per evitare di mandare in difficoltà la difesa, mentre sarà Eriksen a fare da collante con la solita coppia d’attacco Lukaku-Lautaro Martinez. Il gioco offensivo passerà soprattutto dalle fasce dove ci saranno Hakimi e Perisic, anche se nelle ultime ore sono cresciute le quotazioni di Darmian.

Come se la passa il Borussia Moenchengladbach

Il Borussia Moenchengladbach l’anno scorso ha disputato un’ottima Bundesliga, finita con la terza migliore difesa e il quarto attacco più prolifico. Rispetto alle altre squadre tedesche ha un’organizzazione difensiva migliore, grazie al pressing collettivo voluto dall’allenatore Marco Rose, capace di raggiungere la semifinale di Europa League ai tempi del Salisburgo. L’anno scorso pur facendo quattro punti in due partite contro la Roma, nel girone di Europa League è stato fatto fuori a sorpresa dai turchi del Basaksehir. Competere ai livelli di Real Madrid e Inter sarà complicato, ma per l’Inter sarà comunque un osso duro. Attenzione in particolare al figlio d’arte Thuram, al senso del gol di Pléa e alla regia offensiva di Stindl.

Leggi anche: Bayern Monaco-Atletico Madrid, Champions League: probabili formazioni e pronostici

Inter-Borussia Moenchengladbach
L’attaccante dell’Inter Romelu Lukaku (Bigstockphoto/canno73)

Inter-Borussia Monchengladbach: le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore dell’Inter Antonio Conte dovrà fare ancora a meno di Gagliardini, Škriniar, Radu e Ashley Young. In difesa il rientrante Bastoni dovrebbe prendere il posto di Kolarov, mentre a centrocampo si profila l’esclusione di Brozovic. Fuori Hakimi risultato positio al coronavirus.

Dall’altra parte l’allenatore del Borussia non avrà a disposizione Benes, Lazaro, Poulsen e Zakaria, in dubbio anche Villalba. Il modulo sarà il 4-5-1 che in fase offensiva si trasforma in 4-2-3-1 con Oofmann e Thuram esterni d’attacco e Stindl in appoggio a Thuram.

Il pronostico

L’Inter è favorita per la vittoria in una partita da almeno tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Inter-Borussia Monchengladbach

INTER (3-4-1-2): Handanovič; D’Ambrosio, De Vrij, Bastoni (Kolarov); Hakimi Darmian, Barella, Vidal, Perišić; Eriksen; Lautaro Martínez, Lukaku.
BORUSSIA MOENCHENGLADBACH (4-5-1): Sommer; Lainer, Elvedi, Ginter, Bensebaini; Kramer, Neuhaus, Hofmann, Stindl, Thuram; Pléa.

POSSIBILE RISULTATO: 3-1