Vicenza-Pordenone e Reggina-Pescara, Serie B: pronostici

Vicenza-Pordenone
Lo stadio Romeo Menti, a Vicenza (foto: Wikimedia Commons, ritagliata, licenza CC BY-SA 3.0)

Vicenza-Pordenone e Reggina-Pescara sono due partite della seconda giornata di Serie B e si giocano sabato alle 16:15: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

VICENZA – PORDENONE | sabato ore 16:15

Non sono bastati, al Vicenza, la supremazia nel possesso palla e le maggiori occasioni prodotte nel derby contro il Venezia, che segnava il ritorno dei biancorossi in B dopo tre anni di assenza. Una gara sfortunata dalla quale la formazione di Domenico Di Carlo non meritava di uscire sconfitta. Il Vicenza ha pagato lo scotto di iniziare contro una squadra non solo meglio attrezzata dal punto di vista tecnico, ma anche con maggiore esperienza nella categoria. La società, intanto, è corsa ai ripari approfittando di questi ultimi giorni di mercato per accaparrarsi qualche altro elemento di spessore. Per la porta è stato preso Perina, ex Cosenza, rimasto svincolato dopo la scadenza del contratto che lo legava al club calabrese. Un profilo di indubbia affidabilità, che ha già esordito nella gara di Coppa Italia vinta 3-2 contro la Pro Patria. Il Vicenza si è mosso anche per quanto riguarda l’attacco, prelevando dalla Salernitana il centravanti gambiano Jallow, giocatore classe ’95 ma che vanta una certa esperienza in cadetteria.

Il Pordenone ha preso un buon punto nella prima uscita di campionato a Lecce, dove partiva sfavorito. Essendo salito il livello della Serie B quest’anno, persistono i dubbi, infatti, sul fatto che i neroverdi possano ripetere l’incredibile exploit della scorsa stagione, che li vide giungere ad un passo dalla finale dei playoff. Per le questioni legate allo stadio – dopo la staffetta tra Udine e Trieste, il Pordenone dovrebbe giocare le gare interne nel piccolo impianto di Lignano – affronterà un’altra trasferta, sempre contro una squadra veneta. Un motivo in più per sfatare la maledizione delle partite giocate fuori casa, che nel primo anno di B furono il tasto dolente degli uomini di Tesser.

Le ultime notizie sulle formazioni

Tra gli infortunati del Vicenza ci sono due giocatori che conoscono bene la categoria come Meggiorini e Nalini: Di Carlo spera di recuperarli per questa partita, ma non sarà facile. Al centro della difesa sarà ballottaggio tra Padella e Bizzotto. A fare da spalla a Guerra, in attacco, giocherà Marotta, rinvigorito dal gol in Coppa Italia.

Niente da fare per Misuraca, Chiaretti e Tremolada: il Pordenone non potrà contare su di loro a Vicenza. Nel ruolo di terzino destro dovrebbe giocare Berra, che non ha sfigurato col Casarano in coppa. La coppia d’attacco sarà formata nuovamente da Diaw e Ciurria.

Come vedere Vicenza-Pordenone in streaming

Vicenza-Pordenone è in programma sabato alle 16:15 allo stadio “Menti” di Vicenza. Si può vedere in diretta su DAZN, la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione della Serie B – e di altri campionati e sport – in esclusiva in Italia. Ha un costo mensile di 9,99 euro, senza costi di attivazione né di disattivazione.

Vicenza-Pordenone: il pronostico

Il Vicenza dovrebbe evitare la sconfitta in una partita da meno di tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Empoli-Monza

VICENZA (4-4-2): Perina; Bruscagin, Cappelletti, Bizzotto, Beruatto; Vandeputte, Pontisso, Cinelli, Giacomelli; Marotta, Guerra.
PORDENONE (4-3-1-2): Bindi; Berra, Camporese, Barison, Falasco; Magnino, Calò, Gavazzi; Mallamo; Diaw, Ciurria.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1

Leggi anche: Leeds-Manchester City, Premier League: probabili formazioni e pronostici

REGGINA – PESCARA | sabato ore 16:15

A distanza di oltre sei anni, la Serie B torna allo stadio Granillo di Reggio Calabria. La Reggina di Mimmo Toscano accoglie il Pescara, una squadra che poco più di un mese fa si è salvata all’ultimo respiro al termine del playout di Perugia. Allo stadio potranno entrare non oltre un migliaio di tifosi per via delle nuove regole anti-Covid, ma nella città dello Stretto c’è grande entusiasmo per questa nuova avventura degli amaranto. La Reggina all’esordio ha pareggiato 1-1 nella trasferta di Salerno, raggiunta dal granata Casasola dopo essere andata in vantaggio con una gran giocata di Jeremy Menez, l’acquisto più importante di una campagna acquisti che ha puntato sui colpi ad effetto. L’ultimo fuoco d’artificio è stato Thiago Cionek, il veterano ex Spal, che va a completare il reparto difensivo dei calabresi. Nel match di Coppa Italia è arrivato il primo successo stagionale: il Teramo è stato sconfitto con un gol del nordirlandese Lafferty, un altro giocatore preso nel mercato estivo.

Il Pescara di Massimo Oddo si presenta in questa sfida con qualche assenza di troppo, considerato che mancheranno due perni della formazione titolare come Masciangelo e Balzano. Gli abruzzesi hanno esordito con uno 0-0 a Verona contro il Chievo. In settimana, prima della gara di Coppa Italia vinta ai rigori contro i dilettanti del Notaresco, è stato perfezionato l’acquisto di Raul Asencio, un attaccante di grande qualità, che con i suoi gol la scorsa stagione contribuì a salvare il Cosenza.

Le ultime notizie sulle formazioni

Thiago Cionek sarà buttato subito nella mischia dal tecnico della Reggina, Toscano. Nel 3-4-1-2 agiranno sulle fasce Di Chiara e Rolando, mentre il ruolo di trequartista lo ricoprirà Bellomo. Davanti l’unico sicuro del posto da titolare sembra essere Lafferty, che giocherà di fianco ad uno tra Denis e Menez.

Oddo farà un po’ di fatica a tappare i buchi lasciati dagli infortunati Masciangelo, Del Favero, Balzano e Di Grazia. Sarà convocato invece Bocchetti, l’ultimo acquisto dei biancazzurri. Ad innescare Asencio toccherà come in Coppa Italia a Galano e Riccardi.

Come vedere Reggina-Pescara in streaming

Reggina-Pescara è in programma sabato alle 16:15 allo stadio “Granillo” di Reggio Calabria. Si può vedere in diretta su DAZN, la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione della Serie B – e di altri campionati e sport – in esclusiva in Italia. Ha un costo mensile di 9,99 euro, senza costi di attivazione né di disattivazione.

Il pronostico

La Reggina è favorita in una partita in cui tutte e due le squadre dovrebbero segnare almeno una rete.

Le probabili formazioni di Reggina-Pescara

REGGINA (3-4-1-2): Plizzari; Loiacono, Cionek, Rossi; Rolando, Bianchi, Crisetig, Di Chiara; Bellomo; Denis, Lafferty.
PESCARA (4-3-2-1): Fiorillo; Bellanova, Drudi, Scognamiglio, Jaroszynski; Busellato, Valdifiori, Omeonga; Galano, Riccardi; Asencio.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1